parlare-bene-in-inglese

Come parlare bene in inglese: 10 consigli per esprimersi fluentemente!

Volete imparare a palare bene in inglese?

Cercate una scorciatoia nel percorso di apprendimento?

Non possiamo offrirvi trucchi che vi renderanno “near native speakers” in 5 minuti al giorno.

In compenso, vi offriremo solidi consigli che vi aiuteranno a imparare a parlare bene in inglese in meno tempo del previsto!

Come parlare bene in inglese: 10 consigli per esprimersi fluentemente!

1. L’inglese è una lingua strana: accettatelo

A volte riuscirete a trovare degli schemi nella grammatica, altre volte noterete che l’inglese non ha proprio senso. Ad esempio, perché  “read” (pronunciato riid) e“read” (pronunciato red)  sono termini uguali ma vengono pronunciati in modo diverso in base al tempo verbale? Perché “mice” è il plurale di “mouse” ma “houses” è il plurale di “house”?

Sfortunatamente, nella lingua inglese ci sono tante regole quante eccezioni… e non troverete una ragione dietro molte delle eccezioni. In questi casi, l’unico metodo per impararle è memorizzarle, assicurarsene e andare avanti.

2. Immergetevi nella lingua

Studiare una lingua per un’ora la settimana non è sufficiente per vedere dei cambiamenti a breve termine. Il modo migliore per imparare a parlare bene l’inglese è trascorrere almeno alcuni minuti al giorno esercitandosi. Cercate di “immergervi più in fondo” ogni volta che studiate, mettetevi alla prova nell’ascolto, nella lettura e cercate di ripetere le parole più di una volta fino al raggiungimento della perfetta pronuncia. Se volete parlare bene in inglese, deve diventare una parte essenziale della vostra vita.

3. Smettete di considerarvi degli studenti

Il corretto atteggiamento può fare la differenza tra il fallimento e il successo. Smettete di considerarvi come qualcuno che sta apprendendo l’inglese e cominciare a pensare a voi stessi come a un “english speaker”. È un piccolo cambiamento, ma vi renderà più sicuri e userete con maggior confidenza le nozioni che conoscete.

Ciò significa che dovrete anche cominciare a pensare in inglese. Per esempio, se volete dire la parola “apple” in inglese, al momento penserete prima alla parola nella vostra lingua madre e solo successivamente cercherete di pensare alla sua controparte inglese. Invece, dovreste immaginare una mela e semplicemente pensare alla parola “apple”. Per parlare bene in inglese, dovreste smettere di tradurre mentalmente le conversazioni.

4. La risposta è già nella domanda

Prestate attenzione quando qualcuno vi pone una domanda in inglese e sarete in grado di rispondere alla perfezione. Le domande in inglese sono come degli specchi:

           Does he…..?                       Yes, he does.

           Can she….?                         Yes, she can.

           Is it….?                                  Yes, it is.

Se qualcuno vi fa una domanda e non siete del tutto sicuri della risposta, provate a pensare alle parole utilizzate nella domanda stessa. Il vostro interlocutore vi ha già detto la maggior parte dei termini di cui avete bisogno per rispondere. Invece di imparare a memoria la grammatica, cercate di imparare questi “schemi”. C’è sempre un modo per “barare” e ricordare più facilmente le parole adatte!

5. Massimizzate le vostre esercitazioni di ascolto

La maggior parte degli studenti, ascoltando un madrelingua, cerca di concentrarsi sul comprendere il significato di ogni parola. Ovviamente sono particolari importanti, ma dalle esercitazioni di ascolto potreste imparare molto di più. Provate non solo a cercare i significati dei termini, ma anche a concentravi sul modo in cui la persona li pronuncia. Noterete quali parole vadano collegate tra loro in una frase, o dettagli come “ya” al posto di “you”. Cercate di ricordare questi dettagli la prossima volta che aprite bocca e parlerete in modo leggermente più naturale.

Più facile a dirsi che a farsi? Potrebbe essere difficile comprendere ogni singola parola di un madrelingua, molte di esse saranno per voi del tutto nuove. A complicare il tutto ci sono anche gli accenti e la velocità nel parlare.

Un fantastico modo per esercitarsi nell’ascolto attivo è cominciare a usare FluentU. FluentU comprende una raccolta di autentici filmati in inglese che vi permetterà di entrare in contatto con l’inglese parlato nella vita di tutti i giorni.

Una volta effettuato l’accesso, il modo in cui imparerete dipenderà esclusivamente da voi. Potrete scegliere tra centinaia di fantastici filmati e selezionare quelli più interessanti e relativi al vostro metodo di apprendimento.

parlare-bene-in-inglese

Schermata di selezione dei video di FluentU!

Più vi abituerete all’inglese “autentico”, meglio capirete come parlarlo con naturalezza.

L’app di FluentU rende semplice la visione di filmati inglesi. I sottotitoli sono interattivi, ciò significa che potrete cliccare su qualsiasi parola vogliate per vedere definizioni, immagini ed esempi utili.

parlare-bene-in-inglese

Con FluentU imparerete i contenuti tramite importanti personaggi del mondo dello spettacolo.

Ad esempio, cliccando sulla parola “brought”, questo è ciò che vedrete:

parlare-bene-in-inglese

Potrete cliccare su ogni parola per ricevere maggiori informazioni.

Imparate il vocabolario usato in ogni video attraverso i quiz! Scorrete a destra o a sinistra per vedere altri esempi riguardo la parola in questione.

parlare-bene-in-inglese

FluentU vi permette di apprendere velocemente grazie ad esempi multipli. Cliccate qui per maggiori informazioni.

C’è di più! FluentU terrà traccia dei vocaboli con cui entrerete in contatto. Vi suggerirà esempi e video basandosi sulle parole che avete imparato. Sarà un’esperienza del tutto personalizzata. Se volete imparare a parlare bene in inglese e avete uno smartphone o un tablet, scaricate le app per dispositivi Android o iOS!

Potrete anche salvare tutte le nuove parole che avete imparato e tenere traccia dei vostri progressi. Continuate a esercitarvi con questi video e vedrete dei fantastici miglioramenti nella vostra capacità di comprensione dell’inglese parlato dai madrelingua.

6. Parlatelo o… scordatelo!

Un’espressione inglese dice “use it or lose it”. Significa che se non vi eserciterete periodicamente, perderete un’abilità. Questo concetto è applicabile alle nuove parole in inglese con cui entrerete in contatto. Il metodo più adatto per ricordare un nuovo termine è utilizzarlo immediatamente, così da imprimerlo nella propria memoria. Ogni volta che incontrate un nuovo vocabolo, inseritelo al più presto in una o più frasi e sarete in grado di ricordarlo più facilmente quando ne avrete bisogno. Volete parlare bene in inglese? Fatelo spesso e senza vergogna!

7. Imparare e studiare intere frasi

Parlare fluentemente in inglese significa essere in grado di esprimere i propri pensieri, i propri sentimenti e le proprie idee. Il vostro obiettivo è parlare in inglese articolando frasi per intero, quindi perché non studiare direttamente intere frasi? Scoprirete che l’inglese vi tornerà più utile nella vita quotidiana se studiate frasi intere, piuttosto che singoli vocaboli e verbi. Cominciate a pensare alle frasi che usate più frequentemente e cercate di imparare come pronunciarle in inglese.

8. Non concentratevi esclusivamente sulla grammatica

La chiave per imparare un linguaggio è trovare un equilibrio tra lo studio e le esercitazioni. Parlare in inglese fluentemente non è equivalente a conoscere perfettamente la grammatica. Anche i madrelingua commettono degli errori. Ogni tanto è un bene mettere da parte i libri di testo e andare a mettere in pratica ciò che si apprende durante le esercitazioni di ascolto, di lettura, di scrittura e di conversazione.

9. Non abbiate paura di compiere errori

A volte può risultare difficile mettere insieme tutte le regole  e le parole necessarie a formare una frase. Non lasciate che la paura di commettere un errore vi blocchi! Anche se pensate di aver fatto un errore, non fermatevi e continuate a parlare. La maggior parte delle volte la gente vi capirà ugualmente. Inoltre, più parlerete, maggiori saranno le possibilità che le parole giuste vi vengano in mente.

10. Imparate da chiunque

Non dovete imparare l’inglese esclusivamente da insegnanti e libri di testo. Chiunque parli la lingua potrebbe aiutarvi a esercitarvi. Provate a immaginare come vi sentireste se qualcuno vi chiedesse come pronunciare qualcosa nella vostra lingua madre: vi arrabbiereste? No! Probabilmente sareste felici di aiutarlo, esattamente come molti anglofoni sarebbero felici di aiutare voi! Se conoscete qualcuno che parla in inglese, che sia un amico o un collega, approfittate dell’opportunità di esercitarvi e di imparare da loro.

Risorse aggiuntive da cui apprendere a parlare bene in inglese

Why English Is Easy: Language Hacks That Make English Easy: avremmo decine e decine di materiali da proporvi dai quali potreste imparare a parlare bene in inglese, ma questo è tra i nostri preferiti. Non si tratta di un semplice corso di inglese, bensì di un approccio del tutto nuovo all’apprendimento della lingua. Ciò che rende incredibile questo corso è l’autore del libro, il famoso poliglotta Benny Lewis. Nei suoi molti anni di esperienza, Benny ha imparato a padroneggiare velocemente diverse lingue. Vi mostrerà le scorciatoie e le tecniche che ha appreso lungo il suo percorso di apprendimento. Sappiate che noi guadagniamo una commissione dalle vendite effettuate attraverso il nostro link. Grazie in anticipo per il supporto!

How to Speak English Well … non è ciò che pensate: “Don’t think, just speak” è un grande filmato motivazionale che spiega per bene  la logica che sta dietro il concentrarsi nel parlare piuttosto che nel pensare.

If you liked this post, something tells me that you'll love FluentU, the best way to learn English with real-world videos.

Experience English immersion online!

Enter your e-mail address to get your free PDF!

We hate SPAM and promise to keep your email address safe

Close