strumenti-imparare-inglese

Metodi di studio dell’inglese: trasformate i vostri strumenti preferiti in mezzi per imparare l’inglese!

Se non utilizzate il vostro telefono cellulare come metodo di studio dell’inglese, non sapete cosa vi state perdendo.

Esatto. Il vostro cellulare è un fantastico strumento di apprendimento dell’inglese, insieme a molti altri che non avete mai notato.

Alcuni accessori e gadget che già possedete possono essere utilizzati ogni giorno per apprendere nuovi vocaboli inglesi e per ampliare la grammatica, o per esercitarsi nella conversazione e nell’ascolto. Dovete solo sapere come usarli come mezzi e metodi di studio dell’inglese.

In seguito, esploreremo come rendere i dispositivi che utilizziamo ogni giorno parte integrante della vostra strategia di studio inglese.

Metodi di studio dell’inglese: trasformate i vostri strumenti preferiti in mezzi per imparare l’inglese!

1. I vostri siti web preferiti

I siti web che amate tanto visitare possono diventare ottimi strumenti per esercitarvi nell’inglese. Non parliamo dei siti web come i forum di WordReference o BBC Leaning English, che vi aiutano con i vostri studi in modo specifico, ma dei siti web di intrattenimento che visitate, quotidianamente o quasi, per leggere delle notizie o per organizzare incontri con gli amici!

Naturalmente leggerete questi siti web nella vostra lingua madre, ma perchè non farlo in inglese? Trasformate il vostro tempo online in esercitazioni di inglese!

  • Esplorate i blog: Blogger, LiveJournalTumblr sono delle piattaforme che contengono milioni di blog su diversi argomenti. Potete trovare blog scritti in molte lingue, ma le principali piattaforme online di blogging provengono da paesi anglofoni.

Se vi iscrivete ad alcuni blog in lingua inglese che vi interessano, scoprirete sempre qualcosa di nuovo e accattivante da leggere ed entrerete in contatto con lo slang e nuovi vocaboli. Amplierete anche le vostre capacità di lettura generali.

  • Date un’occhiata ai Tweet: Twitter è una famosa piattaforma di micro-blogging che limita i post a 140 caratteri, il che significa che potrete creare  una piccola sessione di studi mentre leggete le notizie dei vostri Twitter preferiti.

Twitter offre una vasta gamma di contenuti aggiornati costantemente e in ogni momento del giorno, quindi non vi annoierete neanche per un secondo e apprenderete vocaboli attuali, mentre apprezzate l’arte del sintetizzare.

  • Osservate e apprendete con Pinterest: Pinterest è un social network che non pensereste di usare come metodo di studio dell’inglese. In realtà, è ottimo per ampliare il proprio vocabolario. Apprendere nuovi termini attraverso la visione di immagini non è una novità, ma Pinterest è gratuito e offre una vasta gamma di immagini meravigliose, che potete cercare attraverso una ricerca tramite parole chiave.

Potete utilizzarlo come dizionario visivo, cercando delle parole a voi sconosciute e controllando cosa esce fuori! Fate attenzione: Pinterest provoca dipendenza, che lo usiate come metodo di studio dell’inglese o meno!

  • Non dimenticatevi dei video! Non solo troverete dei video divertenti da guardare, ma potrete metterli in pausa e riavvolgerli. Arricchirete la vostra capacità d’ascolto e di comprensione. FluentU è un’ottima risorsa per esercitarsi con i video in lingua inglese. Utilizza filmati del mondo reale, come video musicali, anteprime di film, notizie di cronaca e monologhi motivazionali, e li trasforma in esperienze di apprendimento linguistiche.

 In questi video, proprio come nei blog online, troverete moltissimi argomenti diversi Non vi accorgerete nemmeno di studiare!

2. Il vostro cellulare

I cellulari hanno guadagnato un’importanza tale da non permetterci di lasciare casa senza averli in tasca. Servono per rimanere in contatto con i propri cari, per trascorrere il tempo libero, per condividere potenzialmente ogni nei social media e, addirittura, per lavorare. Ci sono svariate applicazioni fantastiche per l’apprendimento dell’inglese disponibili nei nostri smartphone, ma potete usare il vostro cellulare anche in un modo diverso!

  • Impostate il vostro cellulare in inglese: andate sulle impostazioni del vostro dispositivo e cambiate la lingua in inglese, così il menu del cellulare e i comandi non verranno visualizzati nella vostra lingua madre. Se pensate sia un’idea sciocca, ricordatevi che le piccole cose fanno la differenza. Vi abituerete un po’ di più all’inglese ogni volta che darete un’occhiata al vostro cellulare.
  • Utilizzate il vostro assistente virtuale in inglese: questo è un metodo di studio dell’inglese davvero all’avanguardia. Se possedete una delle ultime versioni dei cellulari Android o iPhone, avrete certamente un assistente automatico installato nel vostro cellulare. Siri è l’assistente virtuale degli iPhone, ma anche Android possiede la propria versione. Poiché avete impostato il vostro cellulare in inglese, capirà i vostri comandi vocali solo se parlerete in inglese.

Che aspettate? Iniziate a parlare! Provate qualcosa di semplice all’inizio, come “McDonald’s opening hours” (orario di apertura del McDonald’s) o “what’s the weather today?” (che tempo fa oggi?).

  • Installate una buona app-vocabolario: in questo modo potrete cercare velocemente i termini inglesi mentre studiate. I vocabolari English-to-English sono effettivamente i più efficienti, ma anche Google Translate può tornare utile!

3. Il vostro riproduttore musicale

Ascoltare la musica può essere un ottimo metodo di studio dell’inglese, quindi appassionatevi alle hits inglesi! Free Music Archive e Jamendo sono delle ottime risorse per scaricare musica gratuitamente e in modo legale. Potete anche trovare delle fantastiche canzoni gratuite su Amazon. Ovviamente, iTunes e Google Music offrono una maggiore scelta di brani, ma solo se siete propensi a spendere qualche soldo per i vostri artisti preferiti.

Il vostro player può fare ben più che riprodurre della musica! In modo specifico, può immagazzinare e riprodurre i podcast.

I podcast sono perfetti per esercitarsi in inglese. Pensate ai podcast come programmi radiofonici, creati su misura per i vostri interessi e caricati direttamente sul vostro dispositivo, in modo da potere ascoltarli mentre siete in movimento.

Esistono molti podcast finalizzati all’apprendimento dell’inglese in modo specifico, per esempio Elementary Podcasts del British Council e 6 Minute English della BBC. Potete anche scegliere il vostro argomento preferito ed esercitarvi semplicemente con le vostre capacità di ascolto mentre rimanete  informati e intrattenuti allo stesso tempo! Il Blog TED (metodo di studio dell’inglese condiviso da migliaia di studenti di tutto il mondo) possiede anche degli ottimi consigli sui podcast.

I podcast possono anche essere scaricati nei vostri cellulari o nei vostri computer!

4. Il vostro E-reader

Se siete degli accaniti lettori, possedete sicuramente un e-reader come Kobo o Kindle. Questi dispositivi portatili vi permettono di trasportare uno, dieci o anche centinaia di libri con voi.

Leggere i libri in inglese è una classica tattica di studio, e gli e-book sono degli eccellenti strumenti di apprendimento!

  • Se siete degli studenti principianti, cercate libri adatti al vostro livello, con un vocabolario semplice e con parole ed espressioni illustrate.
  • Se siete degli studenti di livello intermedio, le fiction più famose e i gialli possono rappresentare una bella sfida!
  • Se siete studenti di livello avanzato date un’occhiata ai classici americani e britannici, che spesso hanno strutture grammaticali più complesse e un ricco vocabolario.

Per iniziare la vostra avventura con gli e-reader, provate la lista di 800 e-book di Open Culture, disponibili gratuitamente e legalmente. Anche Kobo offre una selezione di e-book gratuiti, aggiornati ogni settimana.

Non possedete un e-reader? Il vostro smartphone può gestire anche gli e-book. Sia l’app store di Apple che Google Books contengono migliaia di libri disponibili per il download gratuito!

5. Il  taccuino e le schede mnemoniche!

Il metodo di studio dell’inglese più antiquato e fidato consiste nell’uso di carta e penna. Un taccuino è uno strumento di apprendimento versatile e disponibile ovunque, indipendentemente dalla presenza o meno di una rete Wi-Fi.

Ecco come potete utilizzarlo:

  • Procuratevi un taccuino: trasformatelo nel vostro piccolo diario in lingua inglese. Prendetevi l’abitudine di scrivere una breve voce in inglese riguardo la vostra giornata. È un ottimo modo per mettere in pratica le vostre capacità di scrittura in inglese. Noterete i punti deboli della vostra grammatica e del vostro vocabolario, e individuerete le aree che necessitano miglioramenti!
  • Create delle schede mnemoniche: utilizzatele per studiare dei concetti grammaticali, per i vocaboli complessi e per tutto ciò su cui volete concentrarvi. Qualsiasi mazzo di foglietti bianchi andrà bene.
  • Iniziate l’apprendimento! Ora avete il vostro set di studio per i concetti che contano di più. Ed è pronto per voi in qualsiasi momento e in qualsiasi posto, finché lo portate sempre con voi.

Ci auguriamo che adesso sappiate come utilizzare i vostri dispositivi a vostro vantaggio! Adesso sapete che potete inserirli tra i vostri metodi di studio dell’inglese!! Inoltre, saranno utili anche per intrattenervi o distrarvi quando avete bisogno di una piccola pausa.

Buono studio!

If you liked this post, something tells me that you'll love FluentU, the best way to learn English with real-world videos.

Experience English immersion online!

Enter your e-mail address to get your free PDF!

We hate SPAM and promise to keep your email address safe

Close