L’Ordine degli Aggettivi in Inglese: “Wonderful Red Chair” o “Red Wonderful Chair”?

Immaginate un mondo senza ordine.

Persino le attività più semplici diventerebbero un disastro.

Provate a pensare al vestirsi.

Indossare le scarpe prima dei calzini, la cravatta prima della camicia oppure i pantaloni prima della biancheria intima non è fattibile.

O meglio, potrebbe esserlo, ma sembrereste dei pazzi e non vi sentireste proprio a vostro agio.

Quindi come facciamo ad evitare questi problemi nella vita di tutti i giorni?

Semplicemente impariamo a fare le cose nel giusto ordine.

Sappiamo cosa dobbiamo fare prima e cosa dobbiamo fare dopo, sia che si tratti di mettersi addosso dei vestiti o di mettere in ordine le parole di una frase in inglese

Imparare l’ordine degli aggettivi in inglese risulta particolarmente difficoltoso per gli studenti.

Tuttavia, una volta memorizzate le regole, sarà facile applicarle a qualsiasi frase vogliate creare.

In questo articolo, vi illustreremo 10 semplici passaggi per mettere qualsiasi aggettivo inglese al posto giusto.

Ogni Cosa al Suo Posto! Una Guida Passo per Passo per Capire l’Ordine degli Aggettivi in Inglese

Come Funziona l’Ordine degli Aggettivi in Inglese

La maggior parte degli studenti di inglese non ha difficoltà ad aggiungere un aggettivo alle loro frasi. Ma non appena desiderano usarne più di uno, le cose iniziano a complicarsi. Tuttavia, incorporare correttamente più aggettivi nel vostro inglese scritto o parlato lo renderà istantaneamente più fluido.

La posizione di un aggettivo dipende dalla tipologia a cui esso appartiene Si tratta di un aggettivo per descrivere l’aspetto di un nome? Esprime la quantità del nome? O ci informa sul materiale di cui è fatto il nome? Tutti questi fattori influenzeranno la posizione dell’aggettivo nella frase.

Per rendere le cose ancora più complicate, molti madrelingua inglesi non si rendono nemmeno conto dell’esistenza di queste regole . Sono semplicemente abituati a distribuire gli aggettivi in un certo ordine istintivamente.

In questo articolo prenderemo in considerazione ogni tipologia di aggettivo in inglese e l’ordine in cui deve apparire in una frase. Eccovi una lista di ciascuna tipologia di aggettivo da utilizzare come riferimento.

Quantità, opinione/valore, dimensione, temperatura, età, forma, colore, origine, materiale e scopo.

Ora diamo un’occhiata più da vicino a queste categorie.

I 10 Tipi di Aggettivi Inglesi in Ordine

L’ordine degli aggettivi indicato di seguito rappresenta una regola leggermente flessibile: tenete a mente che esistono alcune eccezioni e possono esserci alcune variazioni tra i diversi tipi di inglese (americano, britannico e australiano).

Se avete dei dubbi, inserite prima gli aggettivi più generici, seguiti da quelli che forniscono dettagli più specifici sui nomi.

Se desiderate imparare queste regole in modo naturale, date un’occhiata a FluentU. FluentU offre video in inglese autentici, come trailer cinematografici, video musicali, conferenze interessanti e altro, trasformati in esperienze di apprendimento personalizzate.

Potrete ascoltare come i madrelingua inglesi creano le frasi in diversi contesti: i video sono suddivisi in generi e livelli di apprendimento, in modo che possiate trovare facilmente quelli che fanno al caso vostro. Inoltre, potrete cliccare sui sottotitoli per ottenere istantaneamente la definizione e la pronuncia di qualsiasi parola non riconosciate. Troverete anche delle carte mnemoniche e diversi esercizi che vi aiuteranno a ricordare ciò che avete appreso. Inoltre, potrete esercitarvi ogni volta che vorrete grazie all’applicazione di FluentU per dispositivi iOS e Android

Considerato che state imparando l’ordine degli aggettivi in inglese, date uno sguardo a questo video divertente dove un uomo descrive se stesso con diversi aggettivi. Potete consultare gratuitamente la libreria video completa con una prova gratuita di FluentU.

1. Quantità

Gli aggettivi che descrivono la quantità di un nome vanno inseriti per primi. Questi comprendono i numeri (one, 4.5, 100) e gli aggettivi numerali come many, several, few, etc.

Se il nome a cui fate riferimento è singolare, potete usare l’articolo “a” per indicare un singolo oggetto.

A chair

2. Opinione/Valore

Questi aggettivi indicano come il nome a cui fanno riferimento viene percepito da voi stessi o dagli altri. Si tratta di termini soggettivi.  Aggettivi come wonderful, unusual, annoying oppure delicious descrivono un opinione/valore.

A wonderful chair

3. Dimensione

Successivamente, si inseriscono gli aggettivi che descrivono le dimensioni di un oggetto. Queste parole indicano al lettore o all’ascoltatore quanto grande o piccolo è l’oggetto descritto. Tra le tante parole utilizzabili per descrivere questa qualità troviamo large, huge, tiny e mini.

A wonderful little chair

Un’eccezione a questa regola è rappresentata dalla parola “big” che come potreste già aver notato, viene inserita prima degli aggettivi di opinione/valore. Per esempio, “the big bad wolf” è un personaggio della fiaba “I Tre Porcellini”.

4. Temperatura

Gli aggettivi successivi sono quelli che forniscono, quando necessario, informazioni sulla temperatura. Cold, cool, freezing, warm oppure hot possono descrivere la temperatura.

A wonderful little cold chair

5. Età

L’età non dev’essere per forza un numero. L’età può essere comunicata tramite parole che esprimono il periodo di tempo e l’epoca in cui è vissuto o è stato creato un oggetto. Tra questi aggettivi troviamo new, young, antique e prehistoric.

A wonderful little cold antique chair

6. Forma

A seguire si inseriscono gli aggettivi che indicano una forma. Angular, round e square sono alcune delle parole che vengono usate per comunicare la forma di un dato oggetto.

A wonderful little cold antique square chair

7. Colore

Gli aggettivi successivi sono quelli che descrivono il colore, come brown, blue oppure silver. La regola vale anche per i colori dei capelli o del pelo animale, come ad esempio con parole come brunette e blonde.

A wonderful little cold antique square red chair

8. Origine

Aggettivi che descrivono la provenienza e l’origine di un determinato oggetto. Questa categoria include termini come American, British, Dutch, Indian o Australian.

A wonderful little cold antique square red American chair

9. Materiale

Questi aggettivi indicano semplicemente di cosa è fatto un determinato oggetto. Tra questi troviamo parole come wood, metal, paper, silk oppure rubber.

A wonderful little cold antique square red American wood chair

10. Scopo

Nell’ordine degli aggettivi in inglese l’ultimo aggettivo prima del nome descrive lo scopo per cui viene utilizzato quest’ultimo. Ad esempio, il termine tennis ball si utilizza per indicare una palla per giocare a tennis.  Stirring spoon indica un cucchiaio usato per mescolare.  Diving pool una piscina per immersioni. Penso che abbiate capito il concetto.

A wonderful little cold antique square red American wood rocking chair

Perché non Utilizziamo le Virgole tra un Aggettivo e l’Altro?

Quando si utilizzano aggettivi multipli, come abbiamo visto sopra, essi funzionano come aggettivi cumulativi. Gli aggettivi cumulativi non hanno bisogno di essere separati da una virgola.

Tuttavia, quando si utilizzano più aggettivi della stessa categoria, questi diventano aggettivi coordinati. In questo caso è necessario inserire delle virgole tra un aggettivo e l’altro a prescindere dal loro ordine.

Per esempio:

The stupid, pointless, frustrating homework assignment

Quelli sottolineati sono aggettivi che indicano opinione/valore, quindi devono essere separati da una virgola, ma possono essere distribuiti in qualsiasi ordine:

The frustrating, pointless, stupid homework assignment

Come Scegliere Sapientemente gli Aggettivi

So cosa state pensando.

A wonderful little cold antique square red American wood rocking chair” è una frase bella grossa!

Ecco perché è importante non utilizzare troppi aggettiviUtilizzarli in numero eccessivo trasmette un messaggio confuso ai lettori o agli ascoltatori. Per questo motivo vi consiglio di concentrarvi sull’apprendere la posizione di ogni tipo di aggettivo in modo che quando ve ne servirà davvero uno, saprete esattamente dove collocarlo.

Date un’occhiata a questo esempio:

A magnificent huge newly-opened blue American water swimming pool

Non tutti questi aggettivi sono rilevanti. Sappiamo benissimo che le piscine sono fatte d’acqua e che sono di colore blu.

D’altra parte, le sedie possono essere fatte di diversi materiali e dipinte di qualsiasi colore. Utilizzando un aggettivo che indica il tipo di materiale di cui è fatta la sedia fornisce agli ascoltatori o ai lettori delle informazioni che non possiedono. Questo tipo di informazioni è quindi rilevante. Queste ultime sono necessarie per creare un’immagine mentale più dettagliata dell’oggetto.

In generale, provate a concentrarvi solo su due, tre o quattro aggettivi che descrivano il più dettagliatamente possibile l’oggetto della vostra frase. Una volta scelti gli aggettivi non dovrete fare altro che inserirli nell’ordine indicato sopra.

A wonderful antique wood rocking chair

A large brown American reclining chair

An antique Chinese chair

A cold blue metal chair

 

Il miglior modo per imparare è fare pratica! Date un’occhiata più da vicino a come i madrelingua inglesi dispongono i loro aggettivi. Ascoltate attentamente e provate a utilizzare le frasi descrittive che avete sentito. Mettetevi alla prova e soprattutto, divertitevi a creare delle frasi interessanti!

If you liked this post, something tells me that you'll love FluentU, the best way to learn English with real-world videos.

Experience English immersion online!

Enter your e-mail address to get your free PDF!

We hate SPAM and promise to keep your email address safe

Close