serie-tv-per-imparare-inglese

Le migliori 10 sitcom degli anni ’90 e serie tv per imparare l’inglese

State imparando l’inglese guardando la TV…

…ma siete a corto di programmi da guardare?

Nessun problema!

Potreste imparare l’inglese attraverso canzoni.

Potreste anche farlo guardando dei film.

Meglio ancora, potreste imparare l’inglese con le migliori serie TV di tutti i tempi: le sitcom degli anni ’90!

“Sitcom” sta per “situational-comedy”. Questo tipo di show riguarda persone, per lo più famiglie, che si trovano in situazioni spiritose.

Parlate con un madrelingua inglese di una di queste sitcom degli anni ’90 e vedrete la sua reazione.

Comincerete una lunghissima conversazione.

Perché?

Perchè tutti amano una bella sitcom americana degli anni ’90!

Come mai?

Sono…pulite!

Non contengono parolacce o volgarità!

E sono effettivamente più realistiche e veritiere di alcune serie TV moderne.

Sfruttando delle serie TV per imparare l’inglese, in particolar modo le sitcom, imparerete l’inglese parlato nella vita reale. È un modo fantastico per migliorare le vostre competenze linguistiche.

Quindi: niente panico.

Se avete esaurito la scorta di film-show-cartoni animati da guardare, ecco 10 sitcom americane su cui affondare i denti!

Noi siamo grandissimi fan delle sitcom americane e siamo certi che presto lo sarete anche voi!!!

Rilassatevi davanti al vostro PC, notebook o TV  e godetevi le migliori serie tv per imparare l’inglese, in particolar modo le nostre sitcom degli anni 90 preferite! Vi faranno ridere e piangere nello stesso tempo, senza contare che amplierete il vostro vocabolario e migliorerete le vostre capacità di ascolto, comprensione e comunicazione. Cosa potete desiderare di più?

10 tra le migliori serie tv degli anni ’90 per imparare l’inglese

1. “Cheers” (1982-1993)

serie-tv-per-imparare-inglese

Al primo posto nella lista delle nostre serie TV degli anni ’90 da cui apprendere l’inglese abbiamo posizionato “Cheers”. Lo amerete sin dalla prima nota della canzone della sigla:”Where Everybody Knows Your Name” si incastrerà tra gli ingranaggi del vostro cervello e, nonostante sia un po’ datata, diventerà ciò che fischietterete nelle settimane a venire.

Sam malone è il personaggio principale di questa serie TV di grande successo. Ex pitcher della famosa squadra di baseball “Boston Red Sox”, rovina la sua carriera a causa dei problemi con l’alcool e decide di comprare un piccolo bar e chiamarlo “Cheers”.

La trama è incentrata sulla vita di un piccolo gruppo che si incontra in quel bar. Diane Chambers, una supplente, viene mollata senza preavviso dal suo fidanzato. A causa di ciò, rimane senza denaro ed è costretta a lavorare come cameriera nel bar. Si ritroverà coinvolta in una relazione discontinua col proprietario del bar, Sam. Tra i clienti abituali figurano:

  • Il vecchio istruttore di baseball di Sam.
  • Woody, un ragazzo di campagna.
  • Cliff, un saccente “signor so tutto”.
  • Carla, una cameriera pessimista.
  • Frasier, uno psichiatra con dei problemi.
  • Norm, un divertente ragazzo con probabilmente il più alto debito dovuto a bevute non pagate della storia dei bar .

Perchè “Cheers” è una sitcom utilissima per imparare l’inglese? Ciò che maggiormente colpisce di “Cheers” è che si svolge esclusivamente all’interno di un bar, quindi non riceverete distrazioni da altre scenografie. Di conseguenza, concentrarsi sui contenuti risulterà più facile. È una serie TV molto divertente, con un’ironia semplice da comprendere. Imparerete a utilizzare voi stessi questo “humor” nelle giuste tempistiche, rendendo le conversazioni con i vostri amici molto più chiare e divertenti.

2. “Frasier” (1993-2004)

serie-tv-per-imparare-inglese

Un’altra delle nostre serie TV degli anni ’90 preferite è senza alcun dubbio “Frasier”. Se avete letto la descrizione precedente di “Cheers”, o se avete visto alcuni episodi, Frasier vi suonerà familiare. La serie è uno spin-off (la serie tv deriva da un’altra) incentrato sulla vita di un famoso psichiatra di Boston, Frasier Crane (che dà il nome alla serie)

Prima frequentava il bar “Cheers” ma, dopo il suo divorzio, decide ti ritornare a Seattle, la sua città natale, dove comincerà a lavorare in una popolare stazione radiofonica elargendo consigli psichiatrici in un radio-show.

Qui avrà la possibilità di trasmettere ai suoi ascoltatori la sua saggezza e la sua conoscenza. Frasier è un personaggio un po’ fuori dal comune ma è estremamente intelligente e spiritoso. Non potrete fare a meno di amarlo.

Finirà col condividere un appartamento con suo padre Martin, un poliziotto in pensione, e la sua badante, Daphne. Comparirà spesso anche il fratello di Frasier, Niles, anch’egli un tipo strano. Si tratta di un mix di personaggi piuttosto fuori dal comune che finiscono in situazioni particolari per cui non potrete fare altro che ridere. La serie sfrutta un’ironia intelligente che vi coinvolgerà sin dal primo episodio.

Perchè Frasier è una sitcom utilissima per imparare l’inglese? Frasier, Niles e Martin parlano con accenti chiari e semplici da comprendere. La serie presenta moltissima ironia intelligente e, dopo alcuni episodi, vi renderete conto di cosa voglia dire essere “witty” (spiritosi e intelligenti).

3. “The Simpsons” (1989-oggi)

serie-tv-per-imparare-inglese

Naturalmente conosciamo tutti i Simpsons. Probabilmente è la serie TV più longeva della storia, in quanto è ancora produzione e in onda su scala mondiale. In ogni caso, “I Simpsons” vanno posizionati nella categoria “anni ’90” in quanto spiccarono il volo proprio durante questi anni.

I Simpson sono una sitcom animata che riguarda le vite di una famiglia molto disfunzionale ed estremamente fuori dal comune. Si tratta con molta probabilità di uno dei nuclei familiari più famosi della storia: Homer, Marge, Bart, Lisa, Maggie e il nonno Abraham.

Homer è il simpatico ma incompetente padre di famiglia che manda avanti la baracca lavorando alla centrale nucleare locale. Marge è una madre autoritaria e responsabile. Bart va in quarta elementare (dal 1989) ed è estremamente vivace e monello, oltre che il nemico numero uno del direttore della scuola.

A causa del suo temperamento sovversivo, trascorre molto del suo tempo in punizione, costretto a scrivere frasi alla lavagna per ore. Lisa, la sorella di Bart, è l’esatto opposto del fratello maggiore ed è il membro “cervellone” della famiglia. Poi c’è Maggie, la neonata della famiglia che viene spesso dimenticata a causa delle disavventure che la famiglia deve affrontare, spesso per colpa delle “marachelle” di Bart.

Perchè “I Simpson” sono una sitcom utilissima per imparare l’inglese? Nonostante sian un cartone animato, le conversazioni che avvengono tra i personaggi sono realistiche e spesso riguardano argomenti che ci toccano personalmente. Si tratta di una serie TV perfetta per imparare l’inglese in quanto le frasi usate sono più naturali di quelle che trovereste in qualsiasi audio-corso o libro.

4. “The Wonder Years” (1998-93)

serie-tv-per-imparare-inglese

Kevin Arnold, ormai adulto, racconta la sua vita da adolescente negli anni ’60 e ’70. Si tratta di uno degli show che meglio descrivono i momenti difficili che ogni teen-ager deve affrontare durante il passaggio dall’adolescenza all’età adulta. La serie è incentrata sulle sfide quotidiane e sui traumi adolescenziali di quegli anni. Ci siamo passati tutti.

Kevin vive in un tranquillo quartiere di classe media con la sua famiglia. Il suo amico Paul e la sua (ogni tanto) fidanzata Winnie vivono nelle vicinanze. Vedrete Kevin attraversare le scuole medie e le scuole superiori, con tutti i suoi momenti di alti e bassi. Lo vedrete affrontare la pubertà, con i momenti divertenti e, spesso, imbarazzanti che ciò comporta.

Suo fratello maggiore, Wayne, è un ragazzo molto popolare che passa le sue giornate punzecchiando e disturbando Kevin, rendendo insopportabile la sua vita domestica. La serie TV è raccontata da Kevin e la vedrete sotto il suo punto di vista. Vi ritroverete molto spesso ad esclamare: “Come ti capisco bene, Kevin!”.

Perchè “The Wonder Years”è una sitcom utilissima per imparare l’inglese? Tutti abbiamo affrontato gli stessi problemi di Kevin e del suo gruppo, quindi capirete bene la trama perché vi ricorderà esperienze di vita vissuta. Si tratta di un metodo divertente per scoprire come i giovani comunichino tra loro in inglese. Imparerete anche come risolvere conflitti verbali in inglese grazie alle interazioni tra Kevin e gli altri personaggi.

5. “The Fresh Prince of Bel-air” (1990-1996)

serie-tv-per-imparare-inglese

Probabilmente conoscete già “The Fresh Prince of Bel-air”. Si tratta della sitcom che ha lanciato la carriera dell’ attore di Hollywood Will Smith .

Il problematico adolescente Will viene mandato da sua madre a Philadelphia a vivere a casa del suo ricco zio e della sua famiglia, i Banks. La vita a Bel-air è l’esatto opposto di quella a cui è abituato Will, e la trama è incentrata sulla sua difficoltà nell’abituarsi alle nuove abitudini. È divertentissimo e rimane nei ricordi di chiunque abbia attraversato gli anni ’90.

Perchè “The Fresh Prince of Bel-air” è una sitcom utilissima per imparare l’inglese? Innanzitutto vi innamorerete dei personaggi della serie e, senza alcun dubbio, Will diventerà il vostro preferito. È comico e divertente, ma le sue battute sono piuttosto ovvie e facili da capire. Si tratta di una buona fonte per apprendere lo slang di strada e per riconoscere i differenti modi in cui si esprimono in inglese le diverse classi sociali.

6. “Married With Children” (1987-1997)

serie-tv-per-imparare-inglese

La famiglia Bundy è quella che definiremmo una “tipica famiglia disfunzionale”. Al Bundy, il padre, lavora in un negozio di scarpe e ama passare il tempo raccontando i suoi “20 secondi di gloria” sul campo di football americano.

La moglie, Peggy, è quella che definiremmo una svampita, e passa il tempo spendendo dal parrucchiere e al centro commerciale i guadagni di Al. Hanno due bambini: Kelly, estremamente bella, socievole e amante dei party, e Bud, che ama così tanto se stesso da prendere raramente in considerazione i sentimenti altrui.

Si tratta di una divertente sitcom che mostra come una famiglia disfunzionale come la loro cerchi di affrontare la vita quotidiana.

Perchè “Married with Children” è una sitcom utilissima per imparare l’inglese? Gli attori interpretano benissimo i personaggi, ciò che non vi sarà chiaro immediatamente verrà spiegato dalla bravura degli attori nella recitazione. Trattandosi di una commedia, il divertimento non manca grazie alle battute secche di Al e all’ironia degli altri personaggi.

 7. “Ren & Stimpy” (1991-1996)

Probabilmente non avete mai sentito parlare di Ren e Stimpy prima d’ora, ma negli anni ’90 è stata una sitcom animata estremamente popolare negli Stati Uniti. La trama è incentrata su un Chihuahua di nome Ren, che soffre di roblemi emozionali, e Stimpy, il suo amico gatto un po’ tonto. Ren e Stimpy sono una rara coppia di amici con piani folli che, molto spesso, li porteranno in divertenti situazioni difficili.

Nel cartone animato si fa uso di un’ironia “rischiosa”, motivo per cui divenne tanto popolare tra il pubblico americano. Sono in molti a mettere questa serie TV sullo stesso piano de “I Simpson” per quanto riguarda popolarità e ironia.

Perchè “Ren & Stimpy” è una sitcom utilissima per imparare l’inglese? I disegni sono molto semplici e la trama è divertente e spiritosa. In quanto serie rivolta a un pubblico non adulto, il linguaggio utilizzato è piuttosto semplice da comprendere. Grazie ai divertenti dialoghi accompagnati da immagini ovvie, sarà una visione piacevole ed educativa.

Ad esempio, in una scena del cartone animato, Ren dice a stimpy che sta “wasting away” (dimagrendo) e che non è altro che “skin and bones” (pelle e ossa).  Come risposta, Ren mostra a Stimpy il suo interno, pieno soltanto di ossa. Simpy risponde “Yeah, I’m nothing but skin and fat(Non sono altro che pelle e grasso), mentre stringe il grasso del suo stomaco.

 8. “Family Matters” (1989-1999)

serie-tv-per-imparare-inglese

I Winslows sono una famiglia americana piuttosto normale tranne che per una cosa: la presenza nelle loro vite del loro vicino di casa un po’ “nerd” , Stephen Urkel. Si tratta della tipica famiglia di classe media dell’area urbana di Chicago. Stephen è molto intelligente, ma nello stesso tempo è un po’ sfigato. Ama fare cose strane e passare il tempo disturbando la famiglia Winslows.

Il suo abbigliamento è tipico di un nerd, con pantaloni sopra l’ombelico e la maglietta nei pantaloni, sostenuti da lunghe bretelle elastiche. La sua voce ha un tono fastidiosamente alto ma , nello stesso tempo, è molto divertente, specialmente quando pronuncia la sua battuta principale. “Did I do that?”. Nonostante i buoni propositi di Stephen, riesce sempre a mettersi nei guai. Soprattutto con Carl, il capofamiglia, che è un agente di polizia.

Perchè “Family Matters” è una sitcom utilissima per imparare l’inglese? Nonostante sia un nerd, vi innamorerete di Stephen Urkel. È estremamente ironico e la sua gestualità vi farà morire dal ridere. Ciò, ovviamente, rende più semplice seguire la trama.

L’attore recita benissimo e i suoi gesti rendono bene l’idea di ciò che dice, il che lo rende adatto ad un pubblico di studenti di inglese. Gli accenti utilizzati sono chiari e comprensibili (tranne quello di Stephen) e gli attori usano detti, frasi ed espressioni di uso comune nelle famiglie americane come ad esempio”being grounded(essere in punizione e non avere il permesso di uscire da casa)  e “I don’t want to hear a peep out of you” (non voglio sentirti emettere un suono).

9. “Hanging with Mr. Cooper” (1992-1997)

serie-tv-per-imparare-inglese

La serie si svolge nella città di Oakland, in California, e riguarda Mark Cooper, un ex giocatore di basket dell’NBA, che decide di rientrare nella sua città natale e di allenare la squadra di basket della scuola superiore da lui precedentemente frequentata. All’inizio, condividerà casa con un ex compagno di scuola superiore, Robin, che fa l’insegnante di musica, e con Vanessa, una donna estremamente sexy e attraente.

La storia segue le avventure dei tre coinquilini, dei loro disastri nella ricerca di un partner ed è incentrata anche sulla nuova carriera di Mark come allenatore.

Perchè “Hanging with Mr. Cooper” è una sitcom utilissima per imparare l’inglese? Il linguaggio è molto semplice ed è tipico degli studenti delle scuole superiori, quindi sarete in grado di imparare la lingua parlata tutti giorni da chi va a scuola, insieme al linguaggio appropriato da utilizzare, ad esempio, con un insegnante.

10. “The Nanny” (1993-1999)

serie-tv-per-imparare-inglese

Fran Fine proviene da una famiglia ebrea ed è originaria di Flushing, New York. Ha recentemente perso il lavoro e il ragazzo nello stesso tempo, ed è rimasta sola e senza risparmi. Si costringe a lavorare come venditrice porta a porta di cosmetici a Manhattan per riuscire a sbarcare il lunario. Il suo lavoro di venditrice la porterà a bussare alla porta di un ricco e famoso direttore di un teatro, Maxwell Sheffield.

Maxwell, che vive in una gigantesca villa in una delle aree più ricche di Manhattan, è recentemente rimasto vedovo. Ha bisogno di assumere una tata che possa prendersi cura dei suoi 3 figli e sta tenendo dei colloqui per trovare quella più adatta. Fran suonerà al campanello della sua porta, intenzionata a vendere cosmetici, e Maxwell fraintenderà il motivo della sua visita pensando che la donna fosse lì per un colloquio e la assumerà per badare ai suoi figli e alle faccende domestiche.

Nonostante la donna non fosse alla ricerca di un lavoro e l’intero avvenimento sia frutto di una incomprensione, lei si avvicina molto a  Maxwell e ai suoi 3 figli, Maggie, Brighton e Gracie. Diventerà anche un’ottima amica del maggiordomo di Maxwell, Niles, ma la relazione con Sisi, l’assistente personale di Maxwell, non sarà delle migliori a causa della sua gelosia nei confronti di Fran

Perchè “The Nanny” è una sitcom utilissima per imparare l’inglese? Innanzitutto, i differenti accenti utilizzati vi aiuteranno ad abituarvi alla varietà del mondo anglofono. È una sitcom utile per gli studenti di inglese grazie al suo linguaggio naturale. Noterete le differenze nel modo di parlare delle diverse classi sociali.

Solo perchè queste sitcom sono un po’ datate non significa che non meritino la vostra attenzione. Molte di esse si avvicinano di più alla vita reale di molte di quelle moderne, e le trame sono più credibili.

Buona visione!!

If you liked this post, something tells me that you'll love FluentU, the best way to learn English with real-world videos.

Experience English immersion online!

Enter your e-mail address to get your free PDF!

We hate SPAM and promise to keep your email address safe

Close