preparazione ielts

Preparazione Ielts: Una Lista di Strumenti Utili e Qualche Consiglio per Evitare Errori il Giorno del Test

Affermare di conoscere l’inglese non basta.

Se desiderate vivere e lavorare in un paese anglofono, dovrete essere in grado di dimostrarlo.

Lo IELTS (International English Language Testing System) è un esame molto popolare progettato appositamente per questo scopo.

Un buon punteggio nell’esame IELTS dimostra ai vostri datori di lavoro o all’università in cui siete intenzionati ad iscrivervi che la vostra padronanza dell’inglese è ottima. Inoltre, è importante per ottenere un visto in paesi come il Regno Unito, il Canada, l’Australia e la Nuova Zelanda.

Considerata la sua importanza, per la maggior parte degli studenti la preparazione allo IELTS può risultare molto stressante.

Fortunatamente, siamo qua per rendere questo procedimento molto più semplice.

In questa guida vi offriamo alcuni dei migliori strumenti per la preparazione allo IELTS da casa. Tra questi troverete lezioni video gratuite, applicazioni divertenti e una vasta gamma di test per la preparazione allo IELTS.

Inoltre, vi mostreremo alcuni degli errori più comuni commessi dagli studenti il giorno dell’esame: conoscendoli in anticipo sarete in grado di evitarli, così come di ottenere il punteggio più alto possibile in base alle vostre abilità.

Qual è il punteggio ideale per il superamento dello IELTS?

Lo IELTS è un test di verifica della padronanza dell’inglese riconosciuto a livello internazionale. Può essere utile per dimostrare le vostre abilità linguistiche per motivi di immigrazione, studio o lavoro in un paese anglofono. Se desiderate vivere in un paese come l’Australia, il Regno Unito o il Canada, superare l’esame IELTS può essere fondamentale.

La certificazione IELTS è accettata da migliaia di scuole americane, ma il TOEFL risulta essere il test più accettato in questo paese. Se scegliete di prepararvi al superamento dello IELTS per scopi accademici, assicuratevi di controllare se la scuola da voi scelta accetta questa certificazione.

Molte scuole presentano dei requisiti d’accesso specifici in termini di punteggio.  Per esempio:

  • L’Università della Scozia Occidentale richiede un punteggio totale minimo pari a 6 per gli studenti laureati e per le posizioni di insegnamento per studenti specializzati (con punteggio singolo per ogni prova non inferiore a 5.5). Per le posizioni di ricerca per studenti specializzati è richiesto un punteggio di 6.5 (con punteggio singolo per ogni prova non inferiore a 6).

Per questioni relative all’immigrazione il punteggio IELTS richiesto dipende dal paese ospitante. Per i paesi ospitanti che possiedono un sistema di accoglienza basato sul punteggio IELTS, più alto sarà quest’ultimo maggiori saranno le probabilità che la richiesta venga accettata.

In Cosa Consiste l’Esame IELTS?

Esistono due tipi di esami IELTS: “Academic” e “General training.” Chi desidera trasferirsi in un paese anglofono deve ottenere la certificazione IELTS generale, mentre chi vuole studiare all’estero dovrà superare l’esame IELTS accademico.

Entrambe le versioni del test presentano quattro sezioni per la verifica della padronanza base dell’inglese.

  • Ascolto (30 min.): 40 domande basate su quattro tracce audio
  • Lettura (60 min.): 40 domande basate su diversi testi
  • Scrittura (60 min.): Due esercizi di scrittura
  • Parlato (11-14 min.): Un colloquio orale per verificare le vostre abilità di conversazione ed esposizione.

Le sezioni dedicate all’ascolto e alla produzione orale sono uguali sia per lo IELTS accademico che per quello generale. Le sezioni di lettura e scrittura presentano contenuti diversi a seconda del test.

Preparazione IELTS: Una Lista di Strumenti Utili e Qualche Consiglio per Evitare Errori il Giorno del Test

Le Risorse Più Utili per la Preparazione IELTS da Casa

Take IELTS with British Council

preparazione-ielts

Su questo sito troverete un sacco di informazioni utili per la preparazione IELTS sotto forma di consigli e brevi articoli.

Nella sezione “Choose”, imparerete che cos’è lo IELTS, a cosa serve, qual è il formato dell’esame e potrete consultare alcuni consigli sul tipo di esame da scegliere (accademico o generale). La sezione “Prepare” illustra come studiare per l’esame e quali saranno le difficoltà principali a cui andrete incontro. Qui troverete tantissime risorse che vi aiuteranno a superare l’esame IELTS col punteggio massimo. Sempre in questa sezione potrete esercitarvi con dei test di prova in modo da familiarizzare con l’esame prima di sostenerlo.

La sezione “Book” offre informazioni su dove e quando è possibile sostenere l’esame nel vostro paese, così come sul modo in cui iscriversi allo IELTS senza spostarvi da casa. Nella sezione “Results” imparerete ad ottenere e interpretare i risultati dell’esame.

Se state pensando di andare e vivere, lavorare o studiare nel Regno Unito, dovreste assolutamente visitare la sezione “UKVI” . Quest’ultima contiene tutte le informazioni per sostenere l’esame IELTS per richiedere un visto per il Regno Unito

Exam English

preparazione-ielts

Sul sito Exam English potrete trovare tanti esami di prova utili che vi aiuteranno nella preparazione IELTS. Potrete scaricare i test di prova in formato PDF per entrambi gli esami (accademico e generale) accompagnati da tracce audio e risposte.

Troverete anche delle liste di vocaboli e test di grammatica per la preparazione IELTS.

Nel caso in cui abbiate ancora delle domande in sospeso sull’esame, la sezione “Exam Info” situata a sinistra nella  pagina principale vi offre articoli, consigli, tutorial e persino applicazioni mobili che vi aiuteranno a fugare ogni dubbio.

FluentU

preparazione-ielts

Volete parlare un inglese fluido durante la parte orale del vostro esame IELTS? Desiderate arricchire il vostro vocabolario inglese prima del test in modo da non utilizzare sempre le solite parole?

FluentU è uno strumento incredibile che vi permette di apprendere l’inglese autentico parlato dai madrelingua. FluentU offre video in inglese autentici, come trailer cinematografici, video musicali, conferenze interessanti e altro, trasformati in lezioni di inglese personalizzate.

Ogni video è accompagnato da sottotitoli interattivi. Potrete cliccare su qualsiasi parola per ottenere istantaneamente la sua definizione, la sua pronuncia originale ed un’immagine memorabile. FluentU fermerà automaticamente la riproduzione del filmato in modo che possiate facilmente rivedere le parole che vi interessano e imparare durante la visione.

Una volta terminato il video, potrete dedicarvi a quiz e giochi con carte mnemoniche appositamente creati per aiutarvi a ricordare ciò che avete appreso. Troverete video dedicati all’inglese commerciale o accademico, alla vita universitaria e alle conversazioni di base: tutti argomenti importanti per entrambe le versioni dell’esame IELTS.

Inoltre, FluentU vi permette di fare pratica ogni giorno a prescindere dai vostri impegni. Infatti, potrete portare questo strumento d’apprendimento sempre con voi grazie alle applicazioni per dispositivi mobili iOS e Android.

All Ears English

preparazione-ielts

All Ears English propone video, articoli e strumenti per la preparazione IELTS. Gli articoli non sono incentrati sulle possibili difficoltà dell’esame, ma piuttosto offrono consigli pratici che vi aiuteranno durante il test. Nel caso in cui abbiate delle domande, potrete scriverle direttamente nella sezione commenti presente alla fine di ciascun articolo.

Per iniziare, consultate il pannello “Categories” sulla destra. In questa sezione tutti gli articoli sono divisi in base agli argomenti trattati. Troverete consigli utili su come superare la parte orale dell’esame, podcast per esercitarvi nell’ascolto, alcune dritte su come affrontare lo stress e tanto altro.

Tutti gli articoli sono scritti in maniera semplice e chiara e presentano argomenti interessanti.

IELTS Mentor

preparazione-ielts

Questo sito è diviso in due parti principali: “IELTS Preparation” (preparazione IELTS) e “IELTS Sample Questions” (Esempi di Domande IELTS). Nella prima potrete scoprire cosa vi occorre per studiare per ciascuna sezione del test. Mentre nella seconda parte troverete degli esempi di ciascuna sezione con cui esercitarvi. Sono presenti centinaia di simulazioni, tra cui anche più di 1.000 spunti per la scrittura di saggi.

Il vantaggio di questa risorsa è rappresentato dalla presenza di risposte alternative, così come di consigli sulle risposte che l’esaminatore si aspetterà da voi e dritte su come non rispondere alle domande.

Exam Word

preparazione-ielts

Questa risorsa è progettata principalmente per l’arricchimento del vocabolario. Se desiderate superare l’esame con un punteggio alto, un vocabolario adeguato è molto importante.

Il sito contiene tutte le parole che dovrete conoscere per superare al meglio l’esame IELTS. Nel pannello “List”, situato sulla parte sinistra della pagina principale, troverete delle liste di vocaboli per ciascuna sezione del test.

Nel caso in cui abbiate difficoltà a ricordare le parole tramite queste liste, potrete scegliere di visualizzarle come “word cards” (cioè parola + definizione in una carta) oppure “flashcards” (parola e definizione sui lati opposti di ciascuna carta). Stampatele per studiare ovunque e in qualsiasi momento!

Troverete anche altri esercizi come quiz sull’ortografia, esercizi d’associazione e tanto altro.

IELTS Liz

Nonostante questo canale non offra molti video, vale comunque la pena di dargli un’occhiata. Liz, un’insegnante amichevole e sorridente, vi aiuterà a cogliere tutte le sottigliezze relative all’esame IELTS.

Imparerete a salutare adeguatamente l’esaminatore, a costruire delle frasi elaborate e complesse e a prevedere le domande che potrebbero porgervi. Visitate la pagina delle playlist per concentrarvi su una sezione specifica dell’esame.

IELTS Ryan

Qui potrete trovare tantissime risorse video dettagliate che trattano diversi argomenti relativi alla preparazione IELTS.

Ovviamente, troverete anche tanti consigli su come padroneggiare ogni sezione dell’esame IELTS, ma la caratteristica più esclusiva di questo canale sono le interviste di Ryan a persone che hanno superato l’esame con successo.

Come Evitare i 4 Errori Più Comuni Commessi dagli Studenti in Ciascuna Sezione dell’Esame IELTS

Sapete in che modo gli studenti perdono più facilmente punti nello IELTS? Esistono diverse dritte che chiunque dovrebbero conoscere per prepararsi allo IELTS ed evitare gli errori più comuni.

Per questo motivo abbiamo deciso di dare un’occhiata più da vicino ai tipici errori commessi in ciascuna sezione.

1. Errori Comuni nella Sezione dello IELTS Dedicata all’Ascolto

“Trasferire” le risposte distrattamente:

Durante la prova d’ascolto dello IELTS, dovrete abbozzare le vostre risposte sul foglio delle domande. Successivamente, avrete 10 minuti di tempo per riportare le risposte nel foglio ufficiale delle risposte.

Anche se le risposte sono corrette, potreste perdere dei punti riportandole distrattamente. Errori di ortografia, grammatica e punteggiatura possono minare il vostro punteggio finale.

Per evitare questi errori, ci sono due cose che potrete fare durante la vostra preparazione IELTS:

  • Esercitarvi con l’ortografia inglese ogni giorno: memorizzate l’ortografia delle parole inglesi più difficili e fate dei test di ortografia online.
  • Fate pratica con la scrittura in inglese 10 minuti alla volta (come menzionato in precedenza, durante l’esame avrete 10 minuti per riportate le risposte), in questo modo, il giorno del test sarete più rapidi e sicuri di voi quando scriverete le vostre riposte.

Superare il Limite di Parole:

Durante la parte d’ascolto del test, vi verrà fornito un documento con delle parole mancanti. Dovrete ascoltare la traccia audio e riempire gli spazi bianchi in base a ciò che sentirete.

Leggete attentamente le istruzioni! Vi verrà imposto un limite di parole, come per esempio “non più di due parole.” In questo caso, scrivendo tre parole perderete dei punti.

Errori di grammatica nelle risposte:

Ecco un altro errore che potreste commettere nell’esercizio di completamento.

Quando pensate di aver sentito la risposta corretta, controllate che abbia senso all’interno della frase. Assicuratevi di utilizzare gli elementi del discorso adeguati (nome, aggettivo, verbo, etc.).

Per esempio, potreste trovare una frase del genere:

An omniscient narrator knows about a character’s _____ and feelings.

Uno studente distratto potrebbe inserire la parola “think” o “thought”. Tuttavia, inserire un verbo risulterebbe scorretto, così come un nome singolare. La parola “feelings” può suggerire l’esigenza di inserire un nome plurale, come “thoughts”.

Durante la preparazione allo IELTS, provate a coprire le parole di un articolo di giornale e a indovinare quale parte del discorso potreste inserire.

Risposte mancanti:

E se non riusciste a capire nulla della traccia audio? Dovreste semplicemente saltare la domanda?

Niente affatto! Dovreste almeno scrivere qualcosa, soprattutto nelle domande a risposta multipla. In questo modo, se siete fortunati, avrete la possibilità di recuperare qualche punto.

2.Errori Comuni nella Sezione dello IELTS Dedicata alla Lettura

Passare troppo tempo a cercare la riposta:

Per ogni testo avrete a disposizione 20 minuti per leggere e rispondere alle domande. Per molti studenti si tratta di un tempo molto limitato. Per questo dovreste evitare di soffermarvi troppo sulle domande difficili!

Se non siete in grado di trovare una risposta entro un minuto, passate alla domanda successiva. Nel caso in cui vi rimanga del tempo alla fine della sezione, potrete tornare alla domanda precedente. Se il tempo stringe, provare a scegliere una risposta intuitivamente.

Non potrete prendere del tempo dalle altre domande. Ricordate: mentre provate a rispondere a una domanda difficile perdete del tempo prezioso che potreste dedicare a rispondere a quelle più semplici.

Associare istintivamente i titoli ai paragrafi:

Il quinto esercizio della sezione dedicata alla lettura (sia per l’esame accademico che per quello generale) consiste nell’associare correttamente un titolo al paragrafo a cui si riferisce. Di solito è abbastanza difficile e si tende a completare il testo mentre si legge. Tuttavia, conviene prima leggere il testo completamente e poi scegliere i titoli.

Senza leggere il testo per intero è facile confondersi e sbagliare titoli. Inoltre, è facile scegliere dei titoli che non devono essere utilizzati (spesso vi verranno forniti più titoli di quanti ve ne servano realmente). Leggendo prima tutto il testo sarà più facile escludere i titoli in più.

3. Errori Comuni nella Parte Scritta dello IELTS

Andare fuori tema:

Questo errore è comune alla stragrande maggioranza degli studenti che sostengono l’esame IELTS. Ricordate, se non trattate in maniera specifica l’argomento propostovi, perderete automaticamente dei punti!

Mentre scrivete un saggio, dovrete chiedervi costantemente se state trattando l’argomento specificato nella traccia. Se la risposta è “no”, smettete di scrivere e riiniziate!

Scrivere domande nell’introduzione del vostro saggio:

Non iniziate il vostro saggio con una domanda.

Un saggio non è un dialogo formato da domande e risposte. Al contrario, un saggio deve contenere la vostra opinione e il vostro ragionamento su di essa. (Inoltre, spesso chi scrive una domanda nell’introduzione dimentica di dare una riposta alla stessa nel saggio!)

Al posto di una domanda provate a inserire una frase solida in forma affermativa. Per esempio, invece di scrivere “Why do people like travel?” iniziate con qualcosa del tipo “In this essay, I will identify key reasons for traveling”.

Dimenticare di supportare le vostre affermazioni:

Per le sezioni scritte di entrambe le versioni dello IELTS vi verrà richiesto di supportare la vostra tesi con prove, fatti ed esempi. Nella prima prova scritta del test accademico potreste addirittura avere a disposizione dei dati da considerare e analizzare nel vostro scritto.

Scrivere senza delle prove a supporto della vostra tesi è un po’ come guidare un’auto senza ruote.

Esprimere gli indicatori in modo scorretto:

Questo è particolarmente importante per lo IELTS accademico.

Vi verrà chiesto di commentare dei dati e voi dovrete farlo in maniera attenta. I dati in questione conterranno delle cifre per determinati indicatori sociali o economici, come profitti, aspettativa di vita, livelli di alfabetizzazione e così via.

Assicuratevi di nominare degli indicatori specifici quando commentate i dati. Per esempio, la frase “France rose to 3 trillion euros in 2017” è sbagliata. La Francia non può “alzarsi”! Non è un palloncino! Solo l’indicatore può alzarsi e abbassarsi.

Frase scorretta: France rose to 3 trillion euros in 2017.

Frase corretta: France’s gross domestic product rose to 3 trillion euros in 2017.

Utilizzare il linguaggio colloquiale nel contesto sbagliato:

Gli studenti che si cimentano nella scrittura del saggio per l’esame accademico IELTS spesso abbreviano le parole o utilizzano termini colloquiali. Tuttavia, per questo esame è richiesto uno stile di scrittura formale.

Non utilizzate forme contratte (come isn’t, doesn’t, it’s, etc.) o abbreviazioni (versione accorciate di parole lunghe).

Parole come gotta (got to), gonna (going to), wanna (want to), etc. sono ricorrenti nel linguaggio colloquiale, ma non devono essere incluse nel saggio IELTS. Vi sconsiglio anche di utilizzare termini come “good” o “bad”. Esistono tanti sinonimi che possono aiutarvi ad aumentare il vostro punteggio per la Lexical Resource (la gamma di vocaboli utilizzata nel vostro test).

Una delle migliori soluzioni per la preparazione IELTS consiste nel creare delle carte mnemoniche contenenti termini formali da utilizzare al posto di forme contratte/termini colloquiali.

Potrete anche iniziare a prepararvi da subito evitando il linguaggio informale nella vostra comunicazione quotidiana in inglese. Eliminate temporaneamente slang e forme contratte dalle vostre e-mail, dai vostri scritti e dai vostri post sui social media. Tutto ciò vi tornerà molto utile il giorno del test!

4. Errori Comuni nella Parte Orale dello IELTS

Errori nelle frasi contenenti “I agree” e “I study:”

Per qualche ragione gli studenti stranieri tendono spesso a dire “I’m agree” invece che “I agree” oppure “I’m study” invece che “I study”.

Durante la sezione orale dello IELTS è molto probabile che dobbiate pronunciare queste frasi. Un errore del genere verrà notato immediatamente dal vostro esaminatore, quindi cercate di memorizzare queste strutture grammaticali!

Usare gli intercalari troppo frequentemente:

Sbarazzatevi degli intercalari (filler words), così come delle parole che occupano spazio ma non aggiungono sostanza. Per esempio:

  • Uh…
  • Um…
  • Well…
  • So…
  • I mean
  • Kind of/sort of

Queste parole, se usate troppo spesso, potrebbero rovinare la vostra performance. Il vostro discorso dovrà essere fluido e il vostro vocabolario solido e vario. Di conseguenza, durante la vostra preparazione allo IELTS, munitevi di registratore. Registrate la vostra esposizione orale e ascoltatela annotando i vostri intercalari. Successivamente, registratevi una seconda volta cercando di eliminare tutti gli intercalari.

Provare a scrivere l’intera risposta nella seconda parte orale dell’esame:

Nella “Speaking Part 2” vi verrà fornita una scheda con una domanda. Avrete un minuto di tempo per preparare la risposta con carta e matita.

Non cercate di scrivere l’intera risposta per limitarvi a leggerla successivamente. Non funzionerà! Avrete solo un minuto per prepararvi. Durante questo minuto avrete giusto il tempo di leggere la domanda e pianificare mentalmente una risposta. Provando a scrivere tutta la risposta non vi rimarrà mai abbastanza tempo per pensare all’intero argomento.

Ciò significa che quando dovrete iniziare a parlare non avrete molto da dire.

Evitare il contatto visivo:

Non c’è bisogno che prendiate l’esame come un interrogatorio o un appuntamento nell’ufficio del vostro capo. La sezione orale è una conversazione e perciò non dovrete temere di guardare negli occhi il vostro esaminatore.

Non sto dicendo che dovrete fissare quest’ultimo senza batter ciglio, ma cercate di stabilire un contatto visivo di tanto in tanto. Si tratta di un modo per essere più cordiali e dimostrerete maggior sicurezza in voi stessi, migliorando l’impressione generale che l’esaminatore avrà di voi.

 

Ho provato a raccogliere le migliori risorse per la preparazione allo IELTS. Tutti i siti proposti in questo articolo offrono informazioni affidabili provenienti da fonti ufficiali ed esaminatori reali, nonostante ciò, lo IELTS rimane un esame impegnativo e dalla struttura complessa. Assicuratevi di concentrarvi sugli errori più comuni, fate delle prove d’esame e rilassatevi: con la preparazione adeguata andrà tutto per il meglio!

If you liked this post, something tells me that you'll love FluentU, the best way to learn English with real-world videos.

Experience English immersion online!

Enter your e-mail address to get your free PDF!

We hate SPAM and promise to keep your email address safe

Close