imparare-l-inglese-traducendo

Come Imparare l’Inglese Traducendo e Tramite l’Immersione Linguistica: Un Approccio Unico

È giusto imparare l’inglese traducendo?

Oppure è meglio pensare direttamente ed esclusivamente in inglese?

La risposta non è molto semplice.

Ovviamente, l’ideale sarebbe avere una mente capace di passare istantaneamente alla “modalità inglese”, come quella dei madrelingua.

Ma cerchiamo di essere realisti.

Quando si inizia a studiare l’inglese, a volte il modo più rapido per memorizzare parole nuove consiste semplicemente nell’imparare le loro traduzioni nella propria lingua madre.

Così, in questo articolo vi illustreremo alcune attività semplici, divertenti e adatte ai principianti per imparare l’inglese traducendo e vi mostreremo come tradurre la musica e i film in inglese per potenziare le vostre abilità linguistiche.

Successivamente, vi indicheremo alcune attività quotidiane per smettere di tradurre mentalmente nella vostra lingua madre e pensare direttamente in inglese, aiutandovi a immergervi nella lingua inglese per un’esperienza di apprendimento completa.

Come Imparare l’Inglese Traducendo e Tramite l’Immersione Linguistica: Un Approccio Unico

Strumenti Utili da Utilizzare per Imparare l’Inglese Traducendo

Per svolgere le attività di traduzione presentate di seguito avrete bisogno di alcuni strumenti per controllare il vostro operato.

In altre parole, dovrete assicurarvi che le vostre traduzioni siano corrette. Ecco cosa vi serve:

Google Translate

imparare-l-inglese-traducendo

Probabilmente sapete già che Google Translate è una delle applicazioni di traduzione più utilizzate degli ultimi anni. È in grado di riconoscere e tradurre circa 100 lingue!

Mentre traducete, digitate o incollate il testo originale nella casella a sinistra, assicurandovi di aver selezionato la lingua inglese. Inoltre, assicuratevi di aver selezionato la vostra lingua madre nella casella a destra. A questo punto confrontate la vostra traduzione con quella fornita da Google.

È importante ricordare che Google Translate non è perfetto Utilizzatelo come una guida. Confrontate i tempi verbali, le parti del discorso (come nomi, aggettivi, verbi, etc.) e le parole principali con la versione di Google, in modo da identificare i vostri errori.

dict.cc Apps

imparare-l-inglese-traducendo

dict.cc è un’applicazione di traduzione che vi permette di scegliere tra diverse lingue. Si rivela particolarmente utile quando si ha bisogno di tradurre rapidamente una parola.

Potrete scaricarla gratuitamente da iTunes  o Google Play.

L’applicazione è in grado di fornirvi la parte del discorso relativa a una certa parola, in modo che possiate assicurarvi di scegliere il significato giusto in base al contesto.

FluentU

imparare-l-inglese-traducendo

FluentU è uno strumento essenziale in quanto può aiutarvi sia nelle attività di traduzione che nell’apprendimento tramite immersione linguistica.

FluentU offre video autentici in inglese, come trailer cinematografici, video musicali, conferenze interessanti e altro, trasformati in lezioni di lingua personalizzate.

Ogni video è accompagnato da sottotitoli interattivi: cliccando su qualsiasi parola, il video si fermerà automaticamente per mostrarvi la definizione e alcune informazioni grammaticali. È presente anche una funzione di “loop” che vi permette di riguardare facilmente una sezione particolarmente difficile del video.

Ciò significa che potrete tradurre comodamente mentre guardate il video senza perdervi, dover mettere in pausa o riavvolgere il filmato più e più volte. Quando non sarete sicuri del significato di una particolare parola, le informazioni vi verranno mostrate direttamente nel video stesso.

Per quanto riguarda l’immersione linguistica, FluentU si dimostra altrettanto utile! Apprenderete nuove parole in modo naturale mentre guardate dei video autentici in inglese, inoltre, troverete carte mnemoniche, quiz divertenti, liste di vocaboli e altri strumenti che vi aiuteranno a ricordare ciò che avete imparato.

Troverete video adatti a qualsiasi livello di apprendimento, dal livello principiante a quello avanzato. Come se non bastasse, potrete esercitarvi ovunque vogliate grazie all’applicazione di FluentU per dispositivi iOS e Android.

Attività Divertenti per Imparare l’Inglese Traducendo

Imparare l’Inglese Traducendo i Dialoghi dei Film

I film in lingua inglese sono, da tempo, popolari in tutto il mondo. Probabilmente conoscete già molti film in inglese che sono stati doppiati nella vostra lingua madre.

In questa occasione inizieremo guardando dei film in lingua originale e li utilizzeremo per i vostri esercizi di traduzione.

Che tipo di film dovreste tradurre?

Se siete dei principianti vi consiglio di iniziare con dei lungometraggi semplici e ripetitivi. Per esempio, potreste utilizzare dei film per bambini, delle commedie romantiche o dei film di supereroi. Il linguaggio sarà impegnativo, ma non particolarmente complesso. Inoltre, i contenuti di questi film sono facili da capire.

Eccovi alcune opzioni:

Gli studenti di livello più avanzato potranno cercare dei film scritti in maniera più elaborata. I film indipendenti (detti indie movies) di solito trattano argomenti inusuali, contengono concetti astratti e i dialoghi in essi contenuti fanno uso di metafore e similitudini.

Questi film rappresentano un’ottima occasione per utilizzare i sottotitoli in inglese e mettere davvero alla prova le conoscenze che avete acquisito sino ad ora.

Eccovi alcuni film indipendenti popolari:

Cosa dovreste fare quando traducete i dialoghi di un film inglese?

Non provate a guardare e tradurre un film dall’inizio alla fine!

Scegliete una scena alla volta oppure una specifica sezione di una scena. Provate a cercare delle scene significative per la trama generale del film.

Procedete battuta per battuta. Mettete in pausa, traducete e riprendete a guardare. Continuando con questo esercizio, potrete provare a tradurre periodi sempre più lunghi.

Una volta finito di tradurre una scena, attivate i sottotitoli in italiano (se possibile) e utilizzateli per controllare la vostra traduzione.  Nel caso in cui non siano disponibili, utilizzate gli strumenti proposti precedentemente.

Imparare l’Inglese Traducendo la Musica

Proprio come i film, anche molte canzoni in inglese sono ormai ben conosciute dal pubblico italiano. È possibile ascoltarle nelle stazioni radio locali, nei supermercati, nei bar e nei luoghi pubblici. Di conseguenza, le canzoni rappresentano un modo divertente e informale per imparare l’inglese traducendo.

Che tipo di canzoni dovreste tradurre?

Iniziate con le canzoni in inglese più popolari. Vi diamo questo consiglio in quanto spesso le canzoni inglesi molto popolari vengono tradotte in altre lingue, compreso l’italiano. Ciò significa che potreste avere qualcosa con cui confrontare la vostra traduzione.

imparare-l-inglese-traducendo

Per esempio, Lyrics Translate è un ottimo strumento per trovare tante canzoni tradotte dall’inglese alla vostra lingua madre.

Inoltre, dovrete provare a cercare canzoni in cui il cantante pronuncia le parole in modo chiaro

Rap, rock, gospel e death metal sono generi musicali fantastici… ma è probabile che non siano molto adatti per apprendere l’inglese traducendo. Infatti, spesso è molto difficile comprendere i testi delle canzoni di questi generi, persino per i madrelingua.

La musica pop tende ad essere molto più chiara ed è normalmente abbastanza ripetitiva e semplice in termini di concetti. Eccovi alcuni esempi:

  • “Uptown Girl” by Billy Joel

  • “Call Me Maybe” by Carly Rae Jepsen

  • “I’m Yours” by Jason Mraz

Cosa dovreste fare quando traducete i testi delle canzoni in inglese?

Analogamente a ciò che avete visto sopra per quanto riguarda i film, non provate a tradurre tutta la canzone in una volta. Potrebbero essere frustrante.

Al contrario, concentratevi sul ritornello della canzone (cioè la parte che viene ripetuta due o tre volte). La sua ridondanza non solo vi aiuterà a capire meglio il testo della canzone, ma scoprirete anche che nella maggior parte dei casi il ritornello tratta il concetto principale della canzone.

Provate a procedere riga per riga e aumentate la lunghezza del testo tradotto man mano che acquisirete più sicurezza.

È importante anche che cerchiate le parole chiave nei testi delle canzoni. Potete provare a tradurre prima queste ultime, verificando la correttezza del vostro lavoro, per poi passare alla traduzione riga per riga. Questo metodo vi permetterà di non confondervi o perdervi durante l’esercizio di traduzione.

Di solito, il ritornello contiene molte parole chiave, ma potrete anche concentrarvi su altre parole che si ripetono nel testo o sui i termini presenti nel titolo della canzone.

Quando Smettere di Tradurre Mentalmente dall’Inglese alla Vostra Lingua Madre

Di cosa parla questa blogger? Non doveva insegnarmi a imparare l’inglese traducendo?!

Tranquilli, non sono impazzita.

Come menzionato in precedenza, tradurre dall’inglese alla propria lingua madre è spesso necessario quando si studia l’inglese da principianti in quanto può aiutare a comprendere le basi della lingua e ad arricchire il proprio vocabolario.

Tuttavia, continuando a fare affidamento sulle traduzioni, fare progressi potrebbe diventare difficile. Infatti, potreste avere difficoltà a creare delle frasi naturali in inglese o a capire come utilizzare diversi termini a seconda della situazione.

Ecco perché in questa sezione parleremo di come smettere di tradurre dall’inglese alla propria lingua madre.

Per prepararvi, date un’occhiata ai seguenti video che offrono istruzioni e consigli per smettere di tradurre.

  • “How to Stop Translating and Start Speaking English Naturally!” di Heather Hansen, un’insegnante di pronuncia inglese.

  • “How to Stop Translating in Your Head and Start Thinking in English Like a Native” di Go Natural English.

Cambiate la Lingua del Vostro Telefono Selezionando l’Inglese

Sapevate che l’americano medio controlla il telefono 80 volte al giorno?

Se possedete uno smartphone probabilmente fate la stessa cosa!

Questa abitudine offre un’eccellente opportunità di immersione linguistica. Vi basterà cambiare la lingua del vostro smartphone e impostarla sull’inglese.

Considerato che dovreste conoscere già abbastanza bene il vostro telefono, questo divertente metodo vi permetterà di imparare nuovi vocaboli senza confondervi o fare affidamento sulle traduzioni.

Potrebbe persino sembrarvi di avere un telefono nuovo senza aver speso un soldo!

Iniziate a Chattare e Messaggiare in Inglese

Tra messaggi di testo, Twitter ed e-mail, la comunicazione digitale è ormai parte integrante delle nostre vite.

L’unica cosa che dovrete fare sarà cambiare lingua!

Ma come si fa a trovare delle persone con cui chattare o messaggiare in inglese?

In realtà è molto semplice, infatti, il web è pieno di fantastiche applicazioni e siti in cui trovare inglesi madrelingua con cui fare pratica! In alternativa, potete iniziare a parlare inglese con i vostri amici o familiari interessati a imparare la lingua. Avrete l’opportunità di imparare aiutandovi a vicenda, potrete essere onesti sugli errori che commettete e fare domande senza provare imbarazzo.

Inoltre, il vostro telefono impostato sulla lingua inglese correggerà automaticamente gli errori di ortografia e grammatica nei vostri messaggi!

Spargete delle Etichette con Termini in Inglese per Casa Vostra

Sink (lavandino), bed (letto), door (porta), closet (armadio).

Questi sono tutti oggetti che utilizziamo e vediamo quotidianamente senza pensarci più di tanto. Ma siete in grado di nominare tutti gli oggetti di casa vostra in inglese?

Collocare delle etichette in inglese sugli oggetti della vostra casa vi aiuterà ad imparare vocaboli essenziali senza dover dedicare ulteriore tempo allo studio. Imparerete nuove parole semplicemente perché le vedrete spessissimo durante la vostra giornata.

Vi basterà scrivere la parola inglese su un foglietto adesivo e piazzarla sopra l’oggetto corrispondente.

Cercate di non riempire la vostra casa di etichette: so che può sembrare allettante, ma così facendo noterete meno ogni singola etichetta e quindi faticherete di più a ricordare le relative parole. Provate a piazzarne dieci alla volta e, una volta imparate tutte le parole, sostituitele con altre dieci etichette diverse per oggetti differenti.

Leggete un Libro Classico Italiano in Inglese

Ricordate le fiabe e le favole della vostra infanzia?

Si tratta di libri perfetti per iniziare a leggere in inglese.

imparare-l-inglese-traducendo

Potreste non riuscire a trovare la traduzione inglese esatta dei vostri vecchi libri per bambini, ma ne troverete alcuni con una trama estremamente simile.

Provate a cercare su siti come Project Gutenberg (per scaricare ebook gratuiti) oppure Amazon Books (per una libreria con una vasta gamma di opzioni).

Considerato che probabilmente conoscerete la storia nella vostra lingua madre, la versione inglese risulterà abbastanza facile da capire e sarete in grado di associare le parole inglesi con i luoghi, le descrizioni e le azioni presentate nella storia.

Un’altra ottima ragione per utilizzare questo metodo è che avrete la possibilità di leggere la versione inglese ai vostri figli, nipoti o a qualsiasi bambino o bambina conosciate!

 

In fin dei conti, imparare l’inglese traducendo è qualcosa che richiede tempo e pazienza, ma una volta che sarete pronti potrete spiccare il volo e utilizzare tutto ciò che avete imparato nella vita reale!

If you liked this post, something tells me that you'll love FluentU, the best way to learn English with real-world videos.

Experience English immersion online!

Enter your e-mail address to get your free PDF!

We hate SPAM and promise to keep your email address safe

Close