immagini-per-imparare-l-inglese

Immagini per imparare l’inglese: 7 fantastiche idee alternative per apprendere la lingua!!

Siete dei visual learners? Apprendete meglio attraverso la visione di immagini e, guarda caso, volete imparare l’inglese?

Come spesso dicono gli chef: “Si mangia anche con gli occhi”!

Beh, potreste anche usare gli occhi per apprendere!!

Probabilmente, ogni volta che studiate l’inglese, utilizzate la vista… magari anche troppo.

Quei poveri bulbi oculari non necessitano di un po’ di tregua dai libri di testo?

Provate a imparare l’inglese attraverso le immagini!

Non pensate ad apprendere una lingua con le immagini dai tempi dell’asilo? Nessun problema, abbiamo dei magnifici consigli per aiutarvi ad imparare l’inglese attraverso parecchie tipologie di immagini!

Immagini per imparare l’inglese: 7 fantastiche idee alternative per apprendere la lingua!!

Ripensate ai giorni di scuola.

Alcuni alunni erano in grado di ricordare tutto ciò che diceva l’insegnante, altri imparavano un balletto dopo averlo visto una sola volta. Potrebbero aver avuto una memoria fotografica, ovvero essere capaci di ricordare immagini, persone e posti nei minimi dettagli.

Queste fortunate persone hanno alte capacità di apprendimento visivo, quindi preferiscono inserire nel loro metodo di studio la lettura di libri, lo studio di diagrammi e la visione di film. Se vi suona familiare, magari siete anche voi uno di quei fortunati studenti! Chi preferisce apprendere visivamente, tende a esplorare con maggior precisione il mondo con i propri occhi. Dunque,il modo in cui le informazioni vengono presentate è di vitale importanza.

Anche se l’apprendimento visivo non è il metodo per voi più naturale, mischiare le cose comporta sempre dei vantaggi! Imparando una lingua, è importante esercitare il cervello il più possibile e provare nuovi metodi di apprendimento. Affrontare gli stessi argomenti con diverse prospettive vi aiuterà a imprimerli nella  memoria.

Con queste nuove nozioni in mente, diamo un’occhiata alle nostre idee preferite per aggiungere l’apprendimento visuale alle abitudini di studio. Cominciamo a imparare l’inglese attraverso le immagini!

1. Libri illustrati

I libri illustrati non sono esclusivamente rivolti ai bambini. Rappresentano un’ottima risorsa da cui iniziare per imparare l’inglese attraverso le immagini.

“Clarice Bean, That’s Me” di Lauren Child è un premiato libro che riguarda Clarice Bean e la sua grande e rumorosa famiglia. Le immagini sono semplici e accattivanti, mentre i testi sono informali e divertenti. Oltre a essere un libro perfetto per i principianti, contiene anche parecchi modi di dire che potreste apprendere.

“Oh the Places You’ll Go” di Dr. Seuss è un altro immancabile classico. Le illustrazioni fantasiose e il senso dell’umorismo eccentrico coinvolgeranno il lettore nella lettura di questo ispirante libro. Le rime vi aiuteranno nella corretta pronuncia (spiegandovi, ad esempio, che “day” fa rima con “O’Shea”).

2. Libri di ricette

I libri di cucina contengono parecchie immagini da sfruttare per imparare l’inglese, e permettono di solleticare le vostre papille gustative, oltre agli occhi. Anche se non siete degli chef professionisti, i libri di ricette sono una fantastica risorsa per esercitarsi! Contengono moltissimi vocaboli inerenti al cibo e ottimi esempi sull’uso delle congiunzioni nelle frasi.

“Heston Blumenthal at Home”, di Heston Blumenthal, è una lettura fantastica perchè è un libro molto diretto e semplice da seguire. Le ricette vengono spiegate in maniera chiara ma ugualmente “scientifica”, mentre il tutto viene accompagnato da magnifiche illustrazioni che offrono un’idea di come dovrebbe risultare il piatto una volta terminati i passaggi della ricetta. Per un’alternativa economica ai libri di ricette, potrete trovarne alcune in molte riviste, online e addirittura tramite delle app. L’applicazione Cookpad, disponibile sia per iPhone che per Android, contiene oltre un milione di ricette, caricati dagli stessi utenti. Grazie a delle immagini che vi guideranno passo dopo passo, terminare ogni sezione sarà molto semplice.

3. Mappe

Una cosa a cui probabilmente non avete pensato è usare delle mappe. È uno strumento ottimo per organizzare attività di gruppo. Potreste usare mappe satellitari, mappe stradali o addirittura disegnarne una voi stessi. Andate su Google Maps, selezionate “Street View” e date un’occhiata a ciò che potete vedere per strada in un paese di una nazione anglofona. Guardate i cartelli stradali, le insegne dei negozi, le pubblicità e scrivete tutte le nuove frasi che incontrate.

Le mappe delle località turistiche rendono i racconti delle vostre vacanze molto più realistici! Potrete raccontare a tutti esattamente dove siete rimasti imbottigliati nel traffico, o come il vostro navigatore satellitare vi abbia dirottato sulla strada errata. Un’altra attività utile è la lettura di una mappa. In questo caso, una persona indicherà la direzione verso un punto della mappa e gli altri dovranno seguirla. Potreste rendere tutto un po’ più coinvolgente organizzando una caccia al tesoro, dando a ogni membro del gruppo delle indicazioni e una mappa che conduce a un oggetto nascosto. Si tratta di un’attività apprezzata sia da adulti che da bambini!

4. Fumetti

Non parliamo soltanto dei classici fumetti su carta stampata; ne esistono moltissimi anche online!

immagini-per-imparare-l-inglese

Fortunatamente, Calvin and Hobbes di Bill Watterson esiste in entrambi i formati e può essere letto su Go Comics. Nonostante gli eroi della serie siano un bambino di 6 anni e la sua tigre giocattolo, è un fumetto che fa colpo anche sugli adulti. Tra l’altro, gli argomenti trattati sono piuttosto seri e variano dalla politica, all’arte astratta , all’ambiente. Lo consigliamo vivamente a chi possiede una buona comprensione dell’inglese scritto e un buon senso dell’umorismo!

immagini-per-imparare-l-inglese

Blindsprings di Kadi Fedoruk è un fumetto online con disegni meravigliosi che è adatto a lettori di ogni tipo! Segue le magiche avventure di una ragazza chiamata Tamaura e del suo viaggio dalla foresta alla grande città. Il linguaggio utilizzato è piuttosto semplice e il lavoro artistico non è da meno di quello di un libro di storia. Se vi piacciono i fumetti fantastici, questo è decisamente adatto a voi.

immagini-per-imparare-l-inglese

The Abominable Charles Christopher di Karl Kerschl è un fumetto che riguarda le avventure di un adorabile, goffo e abominevole uomo delle nevi. Nonostante sia un protagonista silenzioso, gli altri animali della foresta hanno parecchio di cui parlare! I dialoghi sono una grande risorsa per apprendere frasi colloquiali, e le illustrazioni calzano sempre a pennello. Chiunque ami ciò che è tenero e dolce, rimarrà affascinato da questo fumetto e ripasserà un po’ di inglese colloquiale.

5. Schede mnemoniche

Le schede mnemoniche fanno ripensare alle giornate precedenti agli esami! I vantaggi dell’utilizzarle sono molteplici: sono portatili, rapide ed economiche. Potreste usarle a letto o in treno, o magari attaccarle al frigorifero per memorizzare regole grammaticali, vocaboli o addirittura interi argomenti. Tra i metodi per imparare l’inglese attraverso le immagini, è uno di quelli più gettonati.

Molti siti web, come Inside Story Flashcards, offrono dei set di schede mnemoniche stampabili  che vi aiuteranno a ricordare vocaboli che potrebbero altrimenti mettervi in difficoltà. Queste schede consistono in esempi di frasi che vi permetteranno di contestualizzare i termini.

Un altro importante consiglio: siate creativi e realizzate le vostre schede! Non serve essere in grado di disegnare come Walt Disney. Il sito web Exam Time vi permette di creare delle schede mnemoniche partendo da zero: basterà caricare una fotografia o un’immagine per posizionarla sulla parte frontale della vostra scheda!

6. Fotografie

Molta gente, quando ha bisogno di scoprire la definizione di un termine che non conosce, usa un dizionario. Ciononostante, anche i motori di ricerca di immagini possono essere altrettanto utili! Se digitate “ravioli” su Google Immagini, verrete istantaneamente ricompensati con tonnellate di immagini inerenti al delizioso cibo, che assocerete alla parola in questione. Le immagini possono essere utilizzate per realizzare attività ricreative, oltre che per esercitarsi nella comunicazione orale! Se avete degli amici che parlano in inglese o dei compagni di studi, potreste sedervi intorno a un tavolo e descrivere le vostre foto delle vacanze, le immagini di una rivista di cronaca o qualsiasi altra cosa vi venga in mente!

Potreste anche organizzare una partita a un gioco simile a taboo: una persona deve descrivere una fotografia senza pronunciare alcune parole. Ad esempio, potreste dover descrivere un pallone da calcio senza poter utilizzare le parole “soccer”, ball” o “sport”.  Ai vostri amici toccherà indovinare di cosa state parlando. Questo tipo di attività coinvolge adulti e piccini!

7. Siti web utili

Sappiamo tutti che internet è uno strumento di apprendimento indispensabile. Ecco alcuni siti particolarmente utili a chi trova semplice imparare l’inglese tramite le immagini:

immagini-per-imparare-l-inglese

FluentU prende filmati del mondo reale, come video musicali, anteprime di film, notiziari, cartoni animati e monologhi motivazionali, e li trasforma in lezioni di lingua personalizzate. Dalla visione dei filmati, otterrete il contesto che vi aiuterà nella comprensione. Inoltre, FluentU offre dei sottotitoli interattivi grazie ai quali, se non capirete una parola, basterà spostare il cursore sul termine in questione per mettere in pausa il filmato e scoprirne la definizione e l’uso.

La parte migliore è che FluentU trasforma il filmato in un quiz con schede mnemoniche, che vi permettono di apprendere attraverso gli esempi di vita reale con cui entrerete in contatto durante i filmati. Apprenderete l’inglese parlato ogni giorno nelle nazioni anglofone!

immagini-per-imparare-l-inglese

Visuwords è un altro magnifico sito, adatto ad ampliare il proprio vocabolario. I colori accesi e il favoloso sistema di organizzazione sarà fantastico per ogni studente che ama apprendere attraverso le immagini. Non avrete nemmeno bisogno di un account: vi basterà digitare le parole che vorreste sapere e il sito creerà una mappa concettuale, ovvero un utile diagramma composto da “bolle” con argomenti correlati tra loro tramite linee.

immagini-per-imparare-l-inglese

Visual Dictionary Online presenta colorati diagrammi scientifici, come sezioni di edifici e immagini di veicoli con descrizioni dei relativi componenti. Questo dizionario è ideale per chi ha bisogno imparare termini tecnici in inglese e per scendere nei dettagli di ogni argomento.

 Abbiamo descritto delle risorse con immagini per imparare l’inglese adatte a chi ama imparare osservando! Ricordate di scegliere l’attività che meglio si adatta al vostro stile di apprendimento e… divertitevi!!

If you liked this post, something tells me that you'll love FluentU, the best way to learn English with real-world videos.

Experience English immersion online!

Enter your e-mail address to get your free PDF!

We hate SPAM and promise to keep your email address safe

Close