humor-inglese

Humor inglese: 5 metodi per imparare l’inglese attraverso la comicità!

“Why did the chicken cross the road?” (Perché il pollo ha attraversato la strada?)

“To learn English fluently!” (Per imparare l’inglese fluentemente!)

Probabilmente, non era così che faceva la battuta. In effetti, la risposta sarebbe “to get to the other side” (per andare dall’altra parte.)

Si tratta di una delle più famose battute dell’humor inglese. Potrebbe non far ridere a crepapelle (non è molto divertente, in effetti), ma se siete in grado di capirla, sarete a un passo in meno dal parlare come un madrelingua.

Comprendere le battute in inglese significa capire ben più che le parole; vuol dire anche “comprendere la cultura”, e non è poco!

Tutti apprezzano una battuta divertente. Esistono diversi tipi di umorismo, quindi non troverete divertente ogni battuta che sentirete. Diversi gusti, culture e riferimenti alla cultura popolare possono rendere difficile la comprensione di una battuta.

Ci sono esempi di humor ovunque. Concedetevi del tempo per cercare di capire non solo le parole, ma anche ciò che le rende divertenti.
Di seguito, elencheremo alcuni tipi di humor inglese che potreste trovare divertenti. “They’ll tickle your funny bone”, che è un modo di dire inglese che significa “vi faranno ridere!”

Humor inglese: 5 metodi per imparare l’inglese attraverso la comicità!

Sitcoms

Probabilmente, avete già visto delle sitcom in passato. La parola deriva dall’unione delle parole  “situation” e “comedy”. Potete riconoscerle dal suono delle risate che si sente in sottofondo, dopo ogni battuta o evento divertente.

In una sitcom, vedrete dei personaggi che condividono uno spazio comune, come una casa o un ufficio, mentre sono alle prese con una visione parodica della vita quotidiana. Alcuni esempi di sitcom popolari che potreste conoscere sono “Friends”, “How I Met Your Mother”  e “That ‘70s Show.” Esistono diverse sitcom dedicate a diversi tipi di ironia, quindi riuscirete facilmente a trovare un tipo di humor adatto alle vostre preferenze.

Guardare sitcom è un ottimo metodo per imparare la lingua attraverso l’humor inglese, in quanto sono spesso basate su situazioni e conversazioni della vita quotidiana. L’aggiunta di ironia a queste situazioni di vita comune, a volte, permette di vederle da punti di vista differenti.

Nella maggior parte delle sitcom vedrete anche come i personaggi, con le loro diverse personalità, interagiscano col mondo. Anche in “Friends”, tra i vari momenti divertenti, troverete alcuni argomenti seri, come questo momento drammatico tra Rachel e Ross, o quella puntata in cui Phoebe rinuncia ai suoi tre gemelli

Le sitcom permettono di capire capire quali siano le battute grazie alle risate in sottofondo. Se sentite ridere ma non siete sicuri di quale sia il motivo, probabilmente vi è sfuggito qualcosa di divertente! I personaggi delle sitcom, spesso, parlano velocemente. Se avete problemi nel seguirli, provate a guardarli su servizi di streaming online come Netflix e Hulu per poter attivare i sottotitoli o per riavvolgere e riascoltare le parti che non vi sono chiare.

Stand-Up Comedy

Una Stand-up comedy (Commedia in piedi) è esattamente ciò che sembra: un comico sta in piedi  di fronte a un pubblico e racconta storie divertenti e piene di battute.

Di solito, sono il tipo di battute che fareste a un amico. I comici di questo tipo commentano situazioni comuni a tutti, come le relazioni, fare il check-in all’aeroporto o giocare ai videogiochi.

Le stand-up comedy e le sitcom sono piuttosto simili. In entrambi i casi, saranno presenti degli attori che si esibiscono di fronte a un pubblico per divertirlo. Alcuni comici di stand-up comedy hanno anche le proprie sitcom, come Tig Notaro. Il comico Jerry Seinfeld ha realizzato delle stand-up comedy trasmesse prima di ogni episodio della famosa sitcom “Seinfeld

Nella maggior parte dei casi, le stand-up comedy sono più lente e riflessive delle sitcom. I comici scelgono le loro parole con attenzione e introducono le battute fornendo parecchie informazioni, usando la cadenza e le pause per rendere il discorso ulteriormente divertente. Anche il comico britannico Russell Brand fa uso di questo stile durante le sue stand-up comedy.

Molti comici da stand-up comedy prendono situazioni comuni a tutti e le interpretano in un diverso e divertente punto di vista. Si tratta di situazioni che sono probabilmente comuni anche a voi, o piccoli particolari che potreste avere notato.

In questo filmato, per esempio, Steve Hofstetter parla delle differenze tra i cani e i bambini. Quando dice “You should know the difference between dogs and kids” (dovreste conoscere le differenze tra i cani e i bambini), non vi aspettereste mai che continui con “Dogs are way smarter than kids” (i cani cono molto più intelligenti dei bambini).

Anche voi potete scrivere la vostra stand-up comedy! Pensate a qualcosa che fate quotidianamente, a un’esperienza recente o a qualcosa a cui tenete particolarmente. Potrebbe essere lo shopping, le pulizie, i bambini, l’acquisto di un telefono… insomma, qualsiasi cosa che la gente possa comprendere e condividere.

Una buona battuta da stand-up comedy comincia con alcune frasi che offrono agli spettatori delle indicazioni su cosa stia per accadere. L’ultima frase sarà la “punch line”, ovvero la parte divertente della battuta, quella che farà “scoppiare” dalle risate l’audience.

Osservate il vostro argomento da un punto di vista diverso da quello usuale, ingigantendolo!

Ecco un ottimo esempio di un comico che trasforma qualcosa di piuttosto noioso (digitare il numero errato) in un momento divertente, facendo qualcosa di inaspettato.

Aneddoti

I comici da stand-up comedy, a volte, fanno affidamento sugli aneddoti, ovvero delle storie che riguardano avvenimenti personali o fatti successi a qualcuno che conoscono.

Tutti abbiamo delle storie divertenti inerenti a un fatto che ci è accaduto. Potreste anche essere diventati bravi a raccontarle, l’avrete fato più di una volta! Potrebbero non essere sembrate divertenti nel momento in cui sono accadute, ma ripensarci dopo un po’e raccontarle le rende esilaranti.

Gli aneddoti, spesso, vengono raccontati al tempo presente, per permettere all’audience di immedesimarsi nella storia. Anne Hathaway. ad esempio, comincia questo aneddoto con la frase “So I’m at this party…” (Quindi, sono a questa festa…)

I programmi perfetti per trovare degli aneddoti sono i late night shows, come quello che avete appena visto di Anne Hathaway. Durante questi spettacoli, vengono invitate delle celebrità per parlare di film in produzione, di musica e delle loro storie personali.

Potete trovare filmati di diversi late night show, come  “The Tonight Show Starring Jimmy Fallon” e “The Late Show with Stephen Colbert”, su YouTube.

Pensate a un vostro personale aneddoto divertente. Sareste capaci di raccontarlo in inglese? Cercate in anticipo le parole che non conoscete, in modo da essere capaci di raccontarlo come fareste nella vostra lingua madre. Adesso avete una nuova storia da condividere durante una situazione sociale!

Giochi di parole

giochi di parole sono delle battute per le quali si “gioca” con i suoni e i diversi significati delle parole. Ad esempio, una battuta può essere funny e un gioco di parole (pun) può essere punny,

Spesso, i giochi di parole vengono chiamati “groaners” (da groan-lamento,mugolio) perchè invece di farvi ridere… vi fanno lamentare e mugugnare per quanto sia terribile la battuta! Alcune battute sono tanto pessime da fare ridere! Di seguito, troverete un esempio di una battuta che contiene un gioco di parole.

How do you count cows? With a cowculator! 

(Come conti le mucche? Con la calcolatrice!)

Naturalmente, dovreste dire “calculator”, ma dato che la parola “cow” ricorda la pronuncia di “cal” della parola “calculator”, potrete fare una battuta! Eccone un’altra, da Laugh Factory:

A teacher asked her students to use the word “beans” in a sentence.

“My father grows beans,” said one girl.

“My mother cooks beans,” said a boy.

A third student spoke up, “We are all human beans.”

Il gioco di parole di questa battuta riguarda le parole “bean” (fagiolo) e “human being”  (essere umano), che suonano simili se pronunciate.

Se capite le battute che contengono giochi di parole, o siete capaci di realizzarne di vostri, significa che conoscete davvero bene il vocabolario inglese! Per far giochi di parole, bisogna conoscerne un’infinità!

Dato che i giochi di parole sono così divertenti, potrete trovarne parecchi su YouTube! Ecco un esempio, ovvero un filmato nel quale Evan Edinger cerca di inserire più giochi di parole che può in un singolo filmato (parla davvero in fretta!). Ecco un fantastico video di una canzone con moltissimi giochi di parole sui vegetali. Quanti riuscite a individuarne?

Sketch

Gli sketch sono a metà strada tra le sitcom e le stand-up comedy. Si tratta di brevi scenette, di solito parodie inerenti alla cultura pop. A volte, i comici seguiranno un copione. In altre occasioni, faranno affidamento sulla propria inventiva, improvvisando le battute.

In parecchi sketch, generalmente, vedrete pochi attori che coprono diversi ruoli. Probabilmente ne avete già visti altri, in passato, ma non sapevate come venissero definiti!

“Saturday Night Live” è famoso per i suoi sketch ridicoli (occhio al linguaggio volgare!). Stephen Fry and Hugh Laurie (famoso per Dr. House) sono stati un duo che si esibiva in sketch, parecchi anni fa. “Portlandia” è un programma televisivo dedicato interamente agli sketch.

In uno sketch, di solito, si prende un argomento e lo si prolunga più a lungo possibile, trasformandolo in qualcosa di ridicolo. Può essere un divertente modo per ammazzare il tempo con i vostri amici!

La prossima volta che siete con amici e volete esercitarvi in inglese, provate a creare i vostri sketch improvvisati!

Cominciate con un luogo e un’idea, ad esempio “aspettare un bus durante una tempesta”. Poi, scegliete un personaggio per ognuno degli “attori” (i vostri amici, in questo caso). Mettete i personaggi in questo contesto e cominciate a parlare. Potreste essere stupiti da quanta creatività possa scaturire da una cosa così semplice!

Se avete problemi nell’inventare nuove idee, potreste aggiungere regole basilari come “ogni frase deve essere una domanda” oppure “cominciate ogni frase con la lettera A”. Vediamo quanto durate! Probabilmente dovrete fare delle pause a causa delle risate!!

L’humor e le risate ci circondano! Se sapete come guardare il mondo, tutto può essere divertente!

Aggiungete delle risate ai vostri studi, imparando a comprendere l’humor inglese! Vi eserciterete nella pronuncia, nel pensare in inglese con naturalezza e imparerete a comprendere più a fondo la cultura inglese!

If you liked this post, something tells me that you'll love FluentU, the best way to learn English with real-world videos.

Experience English immersion online!

Enter your e-mail address to get your free PDF!

We hate SPAM and promise to keep your email address safe

Close