giorno-del-ringraziamento-in-inglese

State Preparando la Cena del Giorno del Ringraziamento? Ecco 25 Parole e Frasi che Sarete Grati di Conoscere

Qual è stata la prima frase in Inglese che avete imparato?

Scommetto che è stata “good morning”, o “my name is…” oppure “how are you?”.

Un’altra delle vostre prime parole in inglese è stata sicuramente “thanks”.

Ringraziare le persone per le loro parole o azioni rappresenta una parte fondamentale della cultura americana.

Ecco perché negli Stati Uniti esiste una festa interamente dedicata al ringraziare ed essere grati. Si tratta del Giorno del Ringraziamento (Thanksgiving).

Ne avete mai sentito parlare?

È una festa basata sul cibo, sulla famiglia e sull’essere grati per le cose belle della vita, ed è una delle celebrazioni più importanti degli Stati Uniti.

Per le persone che vivono fuori dagli States, questa festività può apparire, in un primo momento, strana e poco chiara.

Ecco perché siamo qui per voi. In questo articolo parleremo del significato del Giorno del Ringraziamento, della sua storia e di come viene celebrato.

Ci concentreremo soprattutto sul vocabolario tipico del Giorno del Ringraziamento. Imparerete oltre 25 parole specificatamente associate a questo giorno, in modo che possiate impressionare i vostri amici durante la cena del ringraziamento.

Prima di iniziare con il vocabolario, proviamo a fare un “giro di riscaldamento” tramite qualche domanda sul contesto di questa festività.

In quale giorno si festeggia il Ringraziamento?

Come molte festività americane, la data del Giorno del Ringraziamento cambia di anno in anno. Tuttavia, cade sempre di giovedì.

Più precisamente, il quarto giovedì di novembre, quindi quest’anno si festeggerà il 26 novembre.

Qual è il significato del Giorno del Ringraziamento?

Internet è piena di informazioni e filmati sulla storia del Giorno del Ringraziamento.

La risposta più breve alla domanda di qui sopra è che il Giorno del Ringraziamento è una festività nata nel 1621. In quell’anno, un gruppo di persone provenienti dall’Inghilterra che avevano viaggiato sino all’America avevano delle difficoltà ad ambientarsi nel loro nuovo paese.

Tuttavia, un gruppo di nativi americani aiutò gli inglesi a piantare cibi vegetali e a sopravvivere all’inverno locale, così questi ultimi decisero di organizzare una grande cena per ringraziare i loro amici nativi e celebrare il fatto che fossero ancora tutti vivi.

La ragione principale per cui le persone continuano a celebrare questa festa è che rappresenta un’occasione per stare in famiglia, o con gli amici, così come per divertirsi e gustare piatti deliziosi.  In più, è un’ottima scusa per fare festa!

Chi celebra il Giorno del Ringraziamento?

Il Ringraziamento viene festeggiato dalla maggior parte degli americani.

Le persone di origine americana che vivono in altri paesi (chiamati “expats” o “expatriates” che significa espatriati) spesso celebrano comunque questa festa con amici o altri americani organizzando una cena tradizionale.

Al mondo esistono alcune feste (come Natale, Pasqua, il Ramadan o Yom Kippur ) che sono legate a tradizioni o credenze religiose, ma il Ringraziamento è generalmente considerata una festa laica, il che significa che non è associata a nessuna religione o confessione specifica.

Certo, molte persone recitano delle preghiere in occasione della Cena del Ringraziamento, ma questa festa è aperta a tutti. Ad esempio, esiste il Giorno del Ringraziamento Cristiano, Musulmano e Ateo.

Infine, esiste anche una festività canadese chiamata Ringraziamento, ma si celebra a ottobre ed è storicamente differente rispetto a quella americana. Dunque, quando incontrerete la parola “Ringraziamento” in questo articolo, ricordate che si fa riferimento alla celebrazione americana.

Ora che abbiamo chiarito l’argomento principale di questo articolo, possiamo iniziare a scorrere il vocabolario tipico del Giorno del Ringraziamento!

Festeggiate il Giorno del Ringraziamento! 25 Parole e Frasi in Inglese per una Festa Davvero Deliziosa

Inizieremo con 10 parole direttamente associate a questa celebrazione, in modo che possiate capire meglio di cosa si tratta. Successivamente, daremo un’occhiata a 10 parole comuni relative al cibo  del Ringraziamento: come noterete, per alcune persone il cibo rappresenta la cosa più importante di questa celebrazione. Infine, vi proporremo 5 frasi idiomatiche ed espressioni aggiuntive tipiche del lessico del Giorno del Ringraziamento.

Molte di queste parole, soprattutto quelle relative al cibo, possono risultare difficili da descrivere, di conseguenza ho incluso dei link a pagine specifiche contenti immagini attinenti. Inoltre, per le parole più strane e difficili da pronunciare, includerò dei collegamenti ad un dizionario di pronuncia. Buon divertimento!

Parole Comuni Relative al Giorno del Ringraziamento

1. Thanksgiving

È utile iniziare con una definizione generale di questa parola. Come suggerisce il nome, si tratta di rendere (giving) grazie (thanks) ed essere grati (thankful) per le cose belle della vita.

Thanksgiving Day (Giorno del Ringraziamento) è il nome della festività. Come abbiamo già detto, esiste una celebrazione omonima in Canada, così come altre festività che celebrano idee analoghe in altri paesi del mondo. La festività americana è leggermente diversa per la sua storia, di cui parleremo più avanti.

La parola “Thanksgiving” può essere usata anche come aggettivo per descrivere altre parole, come ad esempio Thanksgiving dinner (cena del Ringraziamento), Thanksgiving brake (ponte del Ringraziamento), o Thanksgiving program (programma del Ringraziamento), per esempio.

Gli americani sono soliti dire “Happy Thanksgiving!” (buon Giorno del Ringraziamento) a chiunque incontrino durante questa festa (talvolta anche il giorno prima del Ringraziamento).

Esempio: Thanksgiving Day is on November 26th this year.
Quest’anno, il Giorno del Ringraziamento si festeggia il 26 novembre.

2. Holiday (Festività)

Questa parola può apparire semplice a prima vista, ma in realtà può anche confondere.

Nell’inglese americano la parola holiday si usa per descrivere un giorno considerato speciale da molte persone, per qualsiasi ragione.

Le cosiddette official holidays (festività ufficiali) sono celebrate da tutto il paese e riconosciute dallo stato. Queste feste sono celebrate da un grande numero di persone, quindi la maggior parte di queste non si reca a lavoro. Altri esempi di festività ufficiali negli Stati Uniti sono: New Year’s Day (Capodanno), Memorial Day, Independence Day  (Giorno dell’Indipendenza), Labor Day (Festa del Lavoro) e, ovviamente, Thanksgiving Day.

Molte persone adorano le festività statunitensi perché possono godere di un long weekend (fine settimana lungo). Un fine settimana dura normalmente da sabato a domenica. Tuttavia, alcune festività si tengono di venerdì o lunedì, di conseguenza in questi casi si avranno ben tre giorni in cui non si andrà al lavoro o a scuola, invece che solo il sabato e la domenica. Ottimo!

Alcune persone usano la parola “holiday” per indicare dei giorni in cui non si lavora. Tra queste ricordiamo Valentine’s Day (San Valentino), Easter Sunday (Domenica di Pasqua) e Christmas (Natale) che nonostante siano considerate festività, non rientrano tra quelle ufficiali, di conseguenza alcune persone, salvo circostanze particolari, in questi giorni si recano a lavoro.

Questa è una spiegazione generale, ma in realtà la faccenda è ancora più complessa in quanto diversi stati americani possono avere leggi diverse per quanto riguarda le festività.

Esempio: It is not an official holiday, but many people still celebrate St. Patrick’s Day on March 17th every year by wearing green and eating Irish food.
Nonostante non si tratti di una festività ufficiale, molte persone festeggiano ancora San Patrizio il 17 marzo di ogni anno vestendosi di verde e mangiando cibo tipico irlandese.

Nell’inglese britannico, la parola holiday, indica una vacanza o a un viaggio di piacere. Nell’inglese americano, invece, in questi casi si utilizza semplicemente la parola vacation. In sostanza esiste una differenza ben precisa tra “vacanza” e “festività”.

Esempio (inglese americano): We will go on vacation to Brazil next year.
Esempio (inglese britannico): We will go on holiday to Brazil next year.

L’anno prossimo andremo in vacanza in Brasile.

Una parola molto simile, sia a livello scritto che sonoro, è holy day. Il termine “holy day” indica una festività o una giornata particolare di tipo religioso. Holy significa sacro o speciale in un contesto religioso. Alcuni esempi di festività religiose sono: Natale, Pasqua e Yom Kippur.

Esempio: Good Friday is a holy day in the Christian calendar. It commemorates the day that Jesus was crucified..
Il Venerdì Santo è una festività religiosa del calendario cristiano. Si celebra per commemorare il giorno in cui Gesù fu crocifisso.

Infine, le parole free day day off corrispondono all’italiano “giorno libero”, cioè ad un giorno in cui non si va né a scuola né a lavoro, oppure in cui non si ha nulla di specifico da fare.  Un break corrisponde a più di un giorno libero, cioè una pausa o un ponte.

3. Settler

Il termine settler (colono) indica una persona che si sposta in un luogo nuovo per iniziare una nuova vita. Il verbo corrispondente è to settle (stabilirsi/colonizzare). Di seguito, troveremo l’esempio di un gruppo di coloni, alla parola n°5.

I coloni vengono spesso indicati come pioneers (pionieri) o explorers (esploratori). Queste parole si riferiscono al fatto che i coloni abbiano esplorato una vasta porzione di nuove terre. A volte, i coloni si sistemano in terre già occupate da altre popolazioni. In questi casi, si scatenano dei conflitti.

Esempio: As the United States expanded to the west in the 1800s, many settlers moved into new territories and settled on the land.
Durante l’espansione degli Stati Uniti verso ovest nel 1800, molti coloni si spostarono in nuovi territori per colonizzarli.

4. Colony

Il termine colony (colonia) si riferisce ad un territorio o a una zona controllata da una nazione geograficamente distante e differente.  Ad esempio, sia gli Stati Uniti che il Canada sono stati colonie inglesi, mentre il Brasile era una colonia portoghese. I creatori delle colonie vengono chiamati colonists (colonizzatori). Il luogo in cui questi ultimi decidono di stabilire la loro colonia viene detto colonized (colonizzato).

Plymouth è il nome di una vecchia colonia inglese in America. Al giorno d’oggi questi territori corrispondo allo stato del Massachusetts. Si tratta del luogo dove si celebrò per la prima volta il Ringraziamento, di conseguenza vi capiterà spesso di sentire il nome di questa colonia quando si parla della storia di questa celebrazione.

Esempio: Britain and France had many colonies in Africa in previous centuries.
Nel secolo scorso, Inghilterra e Francia possedevano diverse colonie in Africa.

5.Pilgrim

Nel quadro del Giorno del Ringraziamento, la parola Pilgrim  (pellegrino/padre pellegrino) si riferisce solitamente ad uno dei coloni di Plymouth. I padri pellegrini di Plymouth erano dei coloni provenienti dall’Inghilterra che migrarono in America agli inizi del 1600. Quando ci si riferisce a questo particolare gruppo di persone la parola “Pilgrim” si scrive in maiuscolo.

I padri pellegrini erano molto religiosi. Erano tutti appartenenti alle branche puritane o metodiste della religione cristiana. Tuttavia, tutti i padri pellegrini avevano una caratteristica in comune: erano separatisti. Ciò significa che non credevano nel modo in cui le chiese venivano gestite in Inghilterra e volevano praticare liberamente le loro idee religiose in un territorio nuovo lontano dall’Inghilterra.

Esempio: The Pilgrims had difficulties with farming when they arrived to America.
Quando arrivarono in America, i Padri Pellegrini avevano difficoltà con l’agricoltura.

Un altro significato della parola pilgrim indica una persona che compie un viaggio verso una particolare meta religiosa. In questo caso, la parola si scrive in minuscolo. Il viaggio religioso intrapreso da un pellegrino si definisce  pilgrimage (pellegrinaggio).

Esempio: Every year, millions of Muslim pilgrims perform the hajj, which is a pilgrimage to Mecca, Saudi Arabia.
Ogni anno, milioni di pellegrini musulmani partecipano all’hajj: un pellegrinaggio diretto verso La Mecca, in Arabia Saudita.

6. Mayflower

La maggior parte dei pellegrini che celebrarono il primo Giorno del Ringraziamento arrivarono in America a bordo di una nave chiamata Mayflower. 

7. Native American

Il termine Native Americans (nativi americani) si riferisce alla popolazione indigena che occupava i territori americani prima dell’arrivo dei coloni nel 1492. Gli attuali discendenti di questa popolazione vengono anch’essi chiamati nativi americani.

In passato, i nativi americani venivano spesso chiamati “Indians”(indiani), in quanto Cristoforo Colombo al suo arrivo in America era convinto di trovarsi in India. Tuttavia, questo appellativo non è molto utilizzato al giorno d’oggi in quanto può creare confusione (“indian” si riferisce, ovviamente, agli abitanti dell’india) e non è corretto.

Un gruppo di nativi americani o una qualsiasi altra popolazione indigena si definisce tribe (tribù). La tribù nativa americana che partecipò al primo Giorno del Ringraziamento fu quella dei Wampanoag.

Esempio: Many Native Americans died from diseases that the European colonists brought to America.
Molti nativi americani morirono di malattie portate in America dai coloni europei.

8. Harvest

Se siete dei contadini, probabilmente avrete una fattoria dove coltivate delle piante. Queste piante da voi coltivate prendono il nome di crops (coltivazione/coltura).

Quando le coltivazioni sono mature, i contadini devono raccogliere i frutti dai campi per mangiarli o venderli. L’azione di raccogliere le coltivazioni mature si esprime con il verbo to harvest (raccogliere/mietere), mentre il momento in cui viene eseguita quest’azione prende il nome di harvest (raccolto).

Il Giorno del Ringraziamento nacque inizialmente come harvest festival (festa del raccolto), per celebrare un buon raccolto dopo un anno difficoltoso.

Esempio: The coffee harvest was not very good last year, so coffee prices went up.
Il raccolto del caffè non è andato molto bene l’anno scorso, per questo i prezzi sono saliti.

9. Cornucopia / Horn of Plenty

La cornucopia può risultare difficile da descrivere, ma vedendo un’immagine che la raffigura, capirete immediatamente di cosa si tratta. Di solito è realizzata con materiali naturali (provenienti dalla fattoria o dal bosco) e viene intrecciata come un cesto. In occasione del Giorno del Ringraziamento, questo oggetto viene riempito di deliziosi frutti e ortaggi ottenuti durante il raccolto.

È un simbolo popolare sia del Ringraziamento che del momento del raccolto. Un altro nome per descriverla è horn of plenty (letteralmente “corno dell’abbondanza“).

La parola cornucopia può inoltre descrivere qualsiasi oggetto contenga una grande e spettacolare varietà di cose.

Esempio: The toy store was a cornucopia of fun for the little children.
Il negozio di giocattoli era come una cornucopia piena di divertimento per i bambini piccoli.

10. Fall / Autumn

Negli Stati Uniti ci sono quattro stagioni, i loro nomi sono: winter (inverno) da dicembre a marzo, spring (primavera) da marzo a giugno, summer (estate) da giugno a settembre e fall (autunno) da settembre a dicembre.

L’autunno (fall, che significa caduta) è la stagione in cui si celebra il Ringraziamento, di conseguenza molte persone associano i simboli di caduta/caducità (come le foglie che cadono dagli alberi, un clima più freddo e colori di tonalità arancioni e marroni) al Ringraziamento.

Nell’inglese britannico, l’autunno prende il nome di autumn. Negli Stati Uniti si utilizzano entrambi i termini (autumn e fall) per indicare la stessa stagione.

Example: It’s been especially cold this fall—I hope that doesn’t affect the harvest.
Quest’autunno è stato particolarmente freddo: spero che non colpisca il raccolto.

Parole Relative al Cibo Tipico del Giorno del Ringraziamento

Vivo lontano dagli Stati Uniti da più di nove anni e se c’è una cosa che mi manca più di tutte è il ringraziamento. Mi piace davvero tanto passare del tempo in famiglia, ovviamente, ma forse quello che mi manca di più è il cibo!

A seconda della famiglia e delle tradizioni locali il giorno del Ringraziamento si consumano diversi piatti, ma alcuni di essi, così come le parole che li definiscono, hanno un rapporto molto più stretto con questa celebrazione. Scopriamoli assieme!

11. Feast

Con il termine feast (banchetto) si intende un pasto di grandi dimensioni.  Il termine indica anche un’occasione particolare o divertente, come una festa dove tutti mangiano moltissimo. Il Ringraziamento è sostanzialmente un banchetto, ma esistono comunque altre occasioni in cui le persone festeggiano nello stesso modo.

Esempio: After the beautiful wedding ceremony, there was a gigantic feast at a very expensive restaurant.
Dopo una bellissima cerimonia, il matrimonio continuò con un enorme banchetto in un costoso ristorante.

12. Blessing

In generale, la parola blessing (benedizione) indica qualcosa che si ha la fortuna di possedere. Può essere una parte speciale della vostra vita o qualcosa che vi rende felici. Ad esempio, molte persone affermano che i loro figli sono delle benedizioni.

Il termine blessing si utilizza anche per indicare la preghiera che le persone recitano prima di iniziare un pasto. Le persone religiose spesso recitano una preghiera prima di iniziare un pasto particolare, per dimostrare la loro gratitudine a Dio per avergli concesso un cibo così delizioso.

Nel Giorno del Ringraziamento, anche le persone non religiose recitano una sorta di preghiera per mostrare di essere grati del cibo a loro disposizione.

La preghiera recitata prima del pasto viene chiamata anche grace (preghiera di ringraziamento), ecco, ora saprete cosa fare quando vi chiederanno di rendere grazie (say grace“).

Esempio: Before the guests ate the Thanksgiving feast, Jill said a blessing and told everyone that she was happy they could be together.
Prima che gli invitati iniziassero a consumare il banchetto del Ringraziamento, Jill recitò una preghiera per far sapere a tutti quanto fosse felice di essere assieme a loro.

13. Turkey

Finalmente, eccoci arrivati al cibo! Il turkey (tacchino) è grosso uccello dall’aspetto insolito che viene comunemente consumato il Giorno del Ringraziamento. Nel corso dell’ultimo Ringraziamento americano si stima che siano stati consumati 45 milioni di tacchini in un solo giorno!

Se mangiare il tacchino non fa per voi, esiste il tofurkey, cioè del tofu (un prodotto a base di soia) lavorato in modo che abbia l’aspetto e il sapore di un tacchino!

Esempio: In the past, there were many wild turkeys in America, but now almost all of them are domesticated and kept on farms.
In passato esistevano tantissimi tacchini selvatici in America, ma al giorno d’oggi sono quasi tutti addomesticati e allevati in fattorie.

14. Gravy

Con il termine gravy  si intende la salsa che viene servita assieme alla carne. Di solito viene realizzata con i succhi di cottura della carne, per questo motivo questo sughetto è spesso di colore marrone ed ha un gusto simile alla carne da cui viene ricavato.

Esempio: This gravy is delicious, but I have a feeling that it is probably not very healthy. I’ll need to do a lot of exercise after dinner!
Questo sughetto è delizioso, ma ho la sensazione che non sia molto sano. Dovrò fare tanto esercizio dopo questa cena!

15. Cranberry / Cranberry Sauce

La parola cranberry indica il mirtillo rosso americano, un piccolo frutto che cresce in siepi. Ha un aspetto simile al mirtillo (blueberry), ma è leggermente più grande ed il suo colore è differente.

I mirtilli rossi sono generalmente aspri, quindi vengono spesso cucinati e addolciti con zucchero per creare la cosiddetta cranberry sauce (salsa di mirtilli rossi). Quest’ultima viene spesso abbinata alla carne di tacchino.

Esempio: Some people who have not tried cranberry sauce with meat think it sounds strange, but you should really try it’s delicious! The combination of sweet and salty flavors is excellent.
Le persone che non hanno mai provato la salsa di mirtilli rossi con la carne pensano che sia strana, ma dovrebbero provarla: è deliziosa! La combinazione di dolce e salato è eccellente!

16. Pumpkin Pie (and Whipped Cream)

Probabilmente sapete già cosa significa la parola pie. Si tratta di un dessert, simile ad una torta, ma più spessa, piatta ed umida.

Nonostante ciò, potreste non conoscere la parola pumpkin, che significa zucca. Nel caso non lo sappiate, la zucca è un grande frutto di colore arancione. Una volta cotta, la zucca può essere utilizzata come ripieno per la pumpkin pie (torta di zucca).

La torta di zucca è il dessert più popolare del Giorno del Ringraziamento.

Molte persone amano gustare la torta di zucca con della whipped cream (panna montata) in cima. La panna montata è semplicemente della panna che viene sbattuta (con una forchetta od un mixer) finché non passa dallo stato liquido ad uno stato quasi solido.

Esempio: I feel full, but this pumpkin pie is so delicious. Well, you only live once, and it’s Thanksgiving—give me another piece, please! And don’t forget the whipped cream!
Mi sento sazio, ma questa torta di zucca è così buona. Beh, si vive una volta sola, ed è pure il Ringraziamento: dammene un’altra fetta, per favore! E non dimenticare la panna montata!

17. Yams / Sweet Potatoes

Con le parole yams e sweet potatoes si indicano dei tuberi simili alle normali patate, in italiano vengono chiamate patate dolci. Esiste una differenza  tra questi due tipi di tubero, ma la maggior parte delle persone non la conosce o la ignora. Entrambi sono dei tipici piatti del Giorno del Ringraziamento

Le persone sono solite cucinare e schiacciare queste patate in purea, aggiungendo zucchero di canna e altri ingredienti dolci come i marshmellows.

Esempio: Those yams look tasty, but could you please serve me the part that doesn’t have marshmallows? They’re too sweet for me.
Quelle patate dolci sembrano gustose, ma potresti darmi solo la parte senza marshmallow? Sono troppo dolci per i miei gusti.

18. Mashed Potatoes

Con il termine mashed potatoes si indica il purè di patate. In molti aggiungono latte, burro e sale, ma è possibile aggiungervi molti ingredienti come erbe e spezie.

Esempio: For Thanksgiving, people often eat mashed potatoes with gravy on top.
Il Giorno del Ringraziamento, molte persone mangiano purè di patate con del sughetto in cima.

19. Stuffing / Dressing

Quando si cucina un tacchino al forno, generalmente si aggiungono alcuni ingredienti al suo interno mentre cuoce. L’insieme di questi ingredienti viene chiamato stuffing (ripieno/farcitura) oppure, in alcune zone, dressing.

Il ripieno spesso include sedano, erbe e pane a cubetti, ma dipende dalle preferenze del cuoco. Inoltre, alcune persone considerano strano mangiare il ripieno del tacchino, quindi a volte il ripieno viene cucinato separatamente.

Esempio: There always seems to be a lot of stuffing at Thanksgiving, but never enough gravy.
Nel Giorno del Ringraziamento c’è sempre tanto ripieno, ma mai abbastanza sughetto.

20. Corn

Probabilmente sapete già cosa indica la parola corn (mais/granturco), quindi non c’è bisogno che vi fornisca una spiegazione a riguardo.

Nel Giorno del Ringraziamento, il granturco viene utilizzato più come simbolo che come piatto, in quanto le spighe secche del granoturco vengono spesso associate al momento del raccolto.

Esempio: Some families do eat corn for Thanksgiving, but many people are more interested in eating the special foods that are traditionally associated with the holiday. They may just use corn as decoration on the table.
Alcune famiglie mangiano il granturco durante il Giorno del Ringraziamento, ma molti altri sono più interessati a mangiare dei cibi speciali tradizionalmente associati a questa festività. Per questo usano il granoturco come decorazione da tavola.

5 Frasi Aggiuntive Relative al Giorno del Ringraziamento

Ecco alcune frasi e modi di dire relativi alle parole menzionate sopra.

21. (To be) thankful (for something) (essere grati di qualcosa)

Si tratta di una frase molto comune che sentirete spesso nel periodo del Ringraziamento. È un modo per esprimere gratitudine per le cose belle della vita.

Example: Let’s take turns and say what we’re thankful for. I’m thankful that I’m healthy and that all of us could be together for this Thanksgiving feast.
A turno, diciamo di cosa siamo grati. Io sono grato per la mia salute e per il fatto di poter essere qui per questo banchetto del Ringraziamento.

22. (To be) a turkey (essere un tacchino)

Questo modo dire non ha nulla a che fare con il Ringraziamento, ma se chiamate una persona tacchinosignifica che la considerate strana o divertente.

Esempio: As a joke, while John was riding the bus he was making airplane sounds and pretending that he was a pilot. He’s a real turkey sometimes.
Scherzando, John guidava l’autobus emettendo suoni di aeroplano e facendo finta di essere un pilota. A volte è davvero sciocco/divertente.

23. Hot potato (patata bollente)

Con il termine hot potato ci si riferisce ad un problema o ad una situazione che nessuno vuole risolvere e che quindi passa di persona in persona. Una patata bollente brucia le mani di chi la tiene, così è necessario passarla rapidamente a qualcun’altro!

Inoltre, il termine indica un gioco che potreste aver provato: consiste nel lanciarsi in cerchio una palla o altri oggetti nel modo più veloce possibile.

Esempio: We still need to plan our presentation, but no one has the time or desire to work on it. The presentation is becoming a hot potato, so someone needs to take charge.
Dobbiamo ancora pianificare la nostra presentazione, ma nessuno ha tempo o voglia di lavorarci su. Questa presentazione sta diventando una patata bollente, qualcuno dovrà farsene carico.

24. Corny

Questo è un aggettivo che significa sciocco, divertente.

Esempio: Now that Tom is a father, he seems to constantly make “dad jokes”- corny jokes that no one laughs at.
Ora che Tom è diventato papà fa continuamente delle tipiche “battute da papà”: battute sciocche che non fanno ridere a nessuno.

25. Black Friday

Questa parola potreste averla già sentita, soprattutto se siete interessati a shopping e sconti.

In passatocosì come ancora oggimolte persone, in occasione del Ringraziamento, ottengono due giorni liberi: giovedì e venerdì. Questo crea effettivamente un “fine settimana da quattro giorni”, così molte persone ne approfittano per viaggiare o fare qualcosa di divertente i giorni successivi al Ringraziamento.

Inoltre, uno o due giorni dopo il Ringraziamento, le persone hanno l’opportunità di fare un po’ di shopping natalizio, in quanto il Natale arriva circa un mese dopo. Tuttavia, molte persone hanno la stessa idea, così il giorno dopo il Ringraziamento ha preso il nome di Black Friday (Venerdì Nero) in quanto di solito si tratta di un momento caotico per fare shopping perché la maggior parte dei negozi sono super affollati.

Recentemente e specialmente online, molti negozi hanno iniziato a proporre i cosiddetti “Black Friday Sales” (Sconti del Black Friday). A volte vengono proposti dei veri e propri affari, mentre altre volte le persone pensano che ci saranno buoni affari, quindi si recano tutti al negozio per verificarlo. In ogni caso, si tratta di una delle giornate di shopping più affollate dell’anno.

Esempio: I don’t want to go anywhere for Black Friday. People go crazy trying to find good sales, but most of the same deals are available online.
Non voglio andare da nessuna parte per il Black Friday. Le persone impazziscono per trovare buoni sconti, ma la maggior parte degli affari sono disponibili online.

Facciamo pratica!

Bene, ora che avete a disposizione più di 25 parole relative al Giorno del Ringraziamento, proviamo a fare un po’ di pratica. Date un’occhiata a questo articolo sul Giorno del Ringraziamento di Wikipedia in Inglese Semplificato e verificate quante di queste parole riuscite a trovare e capire. Rimarrete sorpresi!

Se potete, provate a leggere qualche altro articolo sul Giorno del Ringraziamento su FluentU e altri siti web. O ancora meglio, se ne avete la possibilità, riunitevi con i vostri amici o la vostra famiglia e organizzate un banchetto del Ringraziamento, o almeno una vostra versione di quest’ultimo.

Se questo vi sembra troppo impegnativo, provate almeno a pensare alle cose della vostra vita di cui siete grati.

Io personalmente, sono grato che abbiate trovato il tempo per leggere questo articolo. Spero che passiate un Ringraziamento da favola, anche solo se si tratta di un banchetto immaginario nella vostra mente.

Buon Giorno del Ringraziamento!


Ryan Sitzman insegna inglese, e a volte tedesco, in Costa Rica. Ama il caffè, le lingue, la fotografia, libri e film, scrivere e viaggiare, ma non necessariamente in quest’ordine. Potrete conoscerlo meglio o contattarlo tramite questo sito Sitzman ABC .

If you liked this post, something tells me that you'll love FluentU, the best way to learn English with real-world videos.

Experience English immersion online!

Enter your e-mail address to get your free PDF!

We hate SPAM and promise to keep your email address safe

Close