full-immersion-inglese

10 semplici modi per creare un ambiente di full-immersion nell’inglese in casa vostra!

Sapete nuotare?

Il modo migliore per imparare è saltare in acqua.

È una tecnica di apprendimento valida anche in altri ambiti, ma una full-immersion nell’inglese  è uno tra i più validi metodi per imparare un idioma.

Se state imparando  l’inglese, uno dei metodi più efficaci è “circondarsi” di questo linguaggio. Proprio come quando avete imparato a nuotare, inizialmente farete fatica per poi scoprire che disponevate già delle tecniche necessarie per sopravvivere.

Una volta appurato che potete sopravvivere, imparerete con maggiore efficacia. Prima che possiate rendervene conto, capirete tutto e parlerete come un madrelingua.

Questo metodo ha un nome specifico: apprendimento per immersione (full-immersion, in inglese).

Fare full-immersion nell’inglese consiste nell’immergersi nel linguaggio e nel circondarsi di stimoli relativi alla lingua stessa, anche al di fuori di una sessione di studio. “Fate” in inglese tutto ciò che potete. Nelle classi di full-immersion in inglese, tutte le materie vengono spiegate e studiate in lingua inglese!

Il miglior modo per una immersione totale sarebbe andare a vivere o a studiare all’estero, ma con un po’ di impegno e di dedizione potreste trasformare casa vostra o parte di essa in una “classe di inglese per immersione”, per rendere il processo di apprendimento molto più rapido.

Quali sono i benefici dell’imparare l’inglese via full-immersion?

Una full-immersion comporta parecchi vantaggi, quindi “portarli a casa” renderà tutto più efficace. Volete dei motivi? Ne elencheremo alcuni:

  • Vi terrà “allenati”: quando si deve e si può solo e soltanto parlare in inglese, si è anche costretti a migliorare.
  • Permette di esercitarsi passivamente: quando non sarete impegnati in una sessione di studio, il linguaggio sarà comunque continuamente intorno a voi.
  • Rafforza i concetti appresi: in altre parole, vi porta a utilizzare attivamente ciò che apprendete.
  • È un metodo di apprendimento naturale: i bambini imparano a parlare perché sono circondati dal linguaggio. Imparano le parole e la struttura grammaticale ascoltando le conversazioni intorno a loro. Imparare per immersione si basa sullo stesso concetto, non vi renderete neanche conto di quanto apprenderete.

Creando un ambiente dedicato all’apprendimento per immersione a casa, non avrete più bisogno di spostarvi altrove per imparare! Sarete sempre circondati da stimoli in lingua inglese, magnifico modo per esercitare la propria mente. Ma come facciamo a creare questo ambiente?

Come creare un ambiente per l’apprendimento per immersione a casa vostra!!

1. Cominciate dai vostri dispositivi

In che lingua è impostato il vostro Facebook? E il vostro telefono?

La nostra connessione a internet, al giorno d’oggi, si sposta insieme a noi ovunque andiamo ma è anche un elemento importante delle nostre case.

È arrivato il momento di impostare la lingua dei vostro browser, telefoni e social network in inglese. Così facendo,  avrete il linguaggio sempre di fronte ai vostri occhi e imparerete costantemente nuove parole. Conoscete già il significato di tutte le parole, sono sempre nella stessa posizione… solo che adesso sono in inglese. Vi permetterà di abituarvi meglio!

Ecco alcuni link utili per iniziare:

  • Cambiate il linguaggio del display del vostro dispositivo Apple o Android.
  • Cambiate individualmente la lingua di tutte le vostre app (la maggior parte delle app disponibili hanno una versione in inglese).

Congratulazioni! Avete fatto il primo passo verso la creazione di un ambiente dedicato alla full immersion nell’inglese!

2. Cominciate a usare dei vocabolari inglese-inglese

Se finora avete usato un dizionario inglese-italiano, cominciate invece ad abituarvi a uno inglese-inglese. Sono gli stessi dizionari che utilizzano i madrelingua per cercare nuovi termini. Il vostro attuale obiettivo è usare solo l’inglese per tutto il tempo, e tradurre dal vostro linguaggio non farebbe altro che rallentarvi.

Sappiamo che le definizioni di alcune parole possono risultare difficili da capire, ma esistono tantissimi dizionari adatti agli studenti di inglese:

  • Vocabulary.com è una grande risorsa, contiene definizioni semplici composte da parole utilizzate nella vita di tutti i giorni.
  • Troverete una lista di altri dizionari per il vostro smartphone cliccando qui.

Un’altra semplice maniera per “imparare parole inglesi in inglese” è dare un’occhiata a Visual Thesaurus. Si tratta di un vocabolario visuale che potrete usare per confrontare parole simili tra loro. Visual Thesaurus posiziona le parole su una mappa per mostrarvi con maggiore chiarezza come siano connesse tra loro.

3. Decidete all’inglese un’area o un periodo di tempo

Pensate di trasformare l’intera casa in una esperienza di full immersione nell’inglese? O volete solo dedicare a questo scopo una parte di essa?

Più spazio dedicherete all’inglese, maggiore e più efficace risulterà il metodo di apprendimento. Riuscire a riempire la casa di libri, film musica e tutto il resto in inglese, sarebbe la migliore soluzione possibile.

Se trovate esagerata l’idea di essere costantemente circondati dalla lingua inglese, adibite allo scopo una sola stanza: quando vi entrerete, il vostro cervello saprà che è tempo di pensare in inglese!

Potreste anche decidere di dedicare un certo periodo di tempo all’inglese, invece di (o insieme a) uno spazio fisico. Scegliete una o due ore da dedicare alla vostra full-immersion nell’inglese e attenetevi al piano. Per quel periodo di tempo, potrete parlare, scrivere e addirittura pensare solo in inglese.

Può sembrare difficile, almeno inizialmente, ma vi abituerete!

4. Riempite la casa di materiale da lettura in inglese

Cosa leggete nel tempo libero?

Magari siete nel bel mezzo di un buon libro, oppure sfogliate volentieri una rivista nei momenti di relax.

Ora provate a immaginare quanto vi esercitereste se questi libri e riviste fossero in inglese! Fate un giro per casa e apportate le seguenti modifiche:

  • Abbonatevi a un giornale o a una rivista inglesi: potreste trovare alcuni suggerimenti su quali riviste in inglese procurarvi leggendo questo articolo. Il giornale “The Guardian” viene spedito in diverse altre nazioni, mentre alcune aziende offrono servizi come questo, ovvero la consegna di giornali praticamente in ogni angolo del globo. Alcune riviste come TIME Magazine vengono spedite solo negli Stati Uniti, ma potrete trovare la loro versione digitale negli store iOS o Google Play.

Se invece vivete negli Stati Uniti, Magazine Line è un’opzione economica per abbonarsi a molte riviste. Offre grandi sconti su molte famose riviste in inglese, oltre a tagli sui prezzi ancora maggiori se frequentate un college.

  • Se potete ottenere dei prodotti di marche inglesi, fatelo! Anche semplici oggetti come una scatola di porridge o di cereali potrebbe esservi utile, grazie alle semplici istruzioni e alle altre informazioni stampate sulla confezione. Potreste pensare che le frasi su una scatola di cereali non possano fare alcuna differenza, ma si tratta della lettura giovanile mattutina di buona parte dei paesi anglofoni.

Trasformate la vostra casa (o parte di essa) in una casa inglese a tutti gli effetti. Lo scopo è circondarsi di riferimenti continui alla lingua inglese!

5. Togliete i sottotitoli in lingua originale dagli show in inglese che guarderete.

Noi di FluentU potremmo raccomandarvi tanti di quei film e programmi televisivi in inglese da prendere come riferimento che non basterebbe un solo articolo a contenerli tutti. Il miglior modo per apprendere al massimo da queste risorse è togliere i sottotitoli in italiano.

Se proprio dovete, usate quelli in inglese. Ma sarebbe meglio evitarli del tutto.

Elaborare l’inglese scritto e quello parlato impegna diverse parti del nostro cervello, e rimuovendo i sottotitoli lo terrete in costante allenamento. Dopo tutto, non ci sono sottotitoli nella vita reale. Apportare questa piccola modifica vi preparerà a delle conversazioni reali.

6. Trovate degli amici disposti ad apprendere insieme a voi

Imparare da soli non è male, ma è molto meglio farlo in compagnia!

Coinvolgete uno o due amici nel vostro progetto di full-immersion nell’inglese e ne beneficerete tutti. Vi aiuterete l’un l’altro a seguire le regole (sottolineando quando, ad esempio, sarete costretti a utilizzare l’italiano perché non vi sovviene un termine) e renderà il processo di apprendimento molto più efficace e divertente.

Se nessuno dei vostri amici sta studiando l’inglese, potreste trovare online qualcuno disposto a organizzare con voi un programma di interscambio linguistico. Trovate un tutor inglese online e chiedetegli semplicemente di chiacchierare!

Non sapete come fare? Verbling può esservi d’aiuto! Verbling è un sito specializzato nell’aiutarvi a trovare l’insegnante di lingue online di cui avete bisogno. Potrete frequentare le lezioni sul loro sito, senza dover utilizzare Skype o altre piattaforme simili.

Se vivete negli Stati Uniti e volete assumere un insegnante che vi parli di persona, Wyzant è la risorsa più adatta ai vostri bisogni. Parecchi degli insegnanti che fanno uso della piattaforma sono dei professionisti certificati, quindi si tratta di un’opzione particolarmente adatta agli studenti che devono affrontare test o esami.

Più gente coinvolgerete nel vostro programma di full-immersion nell’inglese, maggiori benefici ne trarrete.

7. Prendete appunti in inglese

In che lingua scrivete i vostri appunti? Se di solito annotate i vostri appunti nella vostra lingua madre, è tempo di perdere anche questa abitudine.

Abituatevi a scrivere inglese quando prendete appunti, che sia una lista della spesa o le vostre note personali. Definite il vostro vocabolario e ricordatevi di sfruttare i dizionari”inglese-inglese”.

Ogni volta che dovrete scrivere qualcosa, qualsiasi essa sia, provate a farlo in inglese. Dato che a questo punto starete già utilizzando le vostre competenze comunicative con i vostri insegnanti, tutor o interlocutori e le vostre capacità di lettura con riviste, giornali e scatole di cereali, prendere appunti in inglese sarà l’esercizio perfetto per completare il ciclo e affinare la vostra capacità di scrittura.

Non avrete bisogno di scrivere interi paragrafi o una tesina. Rimarrete sorpresi da quanto sia più semplice ricordare una parola dopo averla scritta!

8. Etichettate tutto ciò che potete.

A proposito di appunti, cercate di etichettare tutti gli oggetti presenti in casa!

Etichettate elettrodomestici e mobili, se avete difficoltà nel ricordarne i nomi in inglese. Mettete un’etichetta che dice “Toilet” sul bagno e una con scritto “mirror” sullo specchio. Un buon modo per iniziare è comprare questo set di adesivi in inglese chiamati Vocabulary Stickers, che include adesivi colorati con su i nomi in inglese degli oggetti più comuni presenti in casa e in ufficio. I Vocabulary Stickers vengono spediti in tutto il mondo senza costi di spedizione, quindi non dovrete preoccuparvi di costi aggiuntivi.

Incollate sulla porta del bagno una lista di parole, in modo da studiare veramente in ogni situazione.

Mettete una lista di parole relative alla stanza in ogni stanza. Oppure, lasciate parole casuali in bella vista, come sopra la macchina del caffè. Anche se spesso non leggerete queste parole con attenzione, il vostro cervello le assimilerà.

9. Riproducete i vostri file audio in inglese.

La trasformazione della vostra casa in un ambiente adatto a una full-immersion nell’inglese è quasi giunta al termine! Un ultimo passo e sarete pronti: mancano soltanto dei suoni!

Mettete della musica inglese, ascoltate  il vostro podcast in inglese preferito o sintonizzatevi su una stazione radiofonica inglese.

Lasciate questi suoni in sottofondo, ma fate in modo che non vi distraggano da altre attività (tipo studiare). Funziona alla stessa maniera delle etichette di cui abbiamo parlato precedentemente. Imparerete senza neanche accorgervi di farlo, mentre proseguirete nelle vostre faccende quotidiane.

10. Pensate in inglese

L’ultimo passo dipende da voi: una volta che casa vostra sarà pronta, il vostro obiettivo diventerà pensare in inglese. Non è sempre facile e richiederà molta concentrazione da parte vostra. Invece di tradurre tutto nella vostra mente, provate a pensare in inglese.

Se lo trovate complicato, provate cominciando a farlo solo per alcuni minuti al giorno. Provate a trascorrere alcuni momenti ogni mattina pianificando in inglese la vostra giornata, oppure fatelo la sera ripensando in inglese a tutti gli eventi del giorno.

Maggiore sarà il tempo trascorso nel vostro ambiente dedicato all’inglese e più troverete semplice pensare in inglese. Una volta imparato, avrete compiuto il vostro primo passo verso la capacità di parlare come un madrelingua.

 

Finito? Guardatevi intorno.

Sembra quasi che vi siate trasferiti in una nazione anglofona, vero?

Non sarà facile, specialmente all’inizio.

Ma se vi concentrerete nel continuare a mantenere casa vostra come un luogo in cui si pratica una full-immersion continua nell’inglese, lo apprenderete in fretta e come si deve!

If you liked this post, something tells me that you'll love FluentU, the best way to learn English with real-world videos.

Experience English immersion online!

Enter your e-mail address to get your free PDF!

We hate SPAM and promise to keep your email address safe

Close