esercizi-ascolto-inglese-2

3 Esercizi d’Ascolto Divertenti per Studenti di Inglese di Qualsiasi Livello

Quando si fanno degli esercizi di ascolto in inglese esiste un problema comune.

Il tutto sembra entrare da un orecchio ed uscire dall’altro.

Avete mai sentito questa espressione? Esiste anche in inglese!

Significa sentire qualcosa senza ascoltarla veramente. In questo modo le informazioni non rimangono nella vostra mente.

Come si può evitare questo quando si fanno degli esercizi d’ascolto in inglese?

La risposta è semplice: basta rendere il tutto più divertente!

A prescindere dal vostro amore per l’apprendimento dell’inglese, arriva sempre un momento in cui studiare diventa pesante, stressante o semplicemente noioso. Quando si ha poco interesse oppure si fa fatica a seguire chi parla, la pratica di ascolto può essere particolarmente difficile.

Proprio come accade quando ascoltate nella vostra lingua madre, potreste deconcentrarvi.

Ma basterà rendere divertenti le attività d’ascolto, ed il problema scomparirà!

In questo post vi illustreremo tre esercizi interessanti e divertenti per migliorare la vostra capacità d’ascolto in inglese.

Inoltre, tratteremo alcuni esercizi d’ascolto specifici, che vi aiuteranno non solo a migliorare la vostra comprensione, ma anche il vostro parlato e il vostro vocabolario.

Siete pronti a scoprire come rendere divertenti i vostri esercizi d’ascolto in inglese?

Cosa Accade Quando ci si Diverte Durante un Esercizio di Ascolto in Inglese?

Quando un’attività è divertente, è naturale volerla ripetere. Così, se i vostri esercizi d’ascolto saranno divertenti, tenderete a continuare a fare pratica e a migliorare la vostra abilità d’ascolto dell’inglese.

Tuttavia, non si tratta semplicemente di aumentare il tempo speso nella pratica: divertirsi mentre si impara può realmente supportare il processo d’apprendimento vero e proprio.

Tutto ruota intorno alla dopamina, una sostanza chimica rilasciata dal nostro cervello quando ci aspettiamo una ricompensa oppure un’esperienza godibile. La dopamina aiuta a controllare il modo in cui sperimentiamo il piacere e secondo le ricerche attuali, una maggiore quantità di dopamina in circolo non solo aumenta la motivazione nei confronti dell’apprendimento, ma aiuta anche a memorizzare ciò che si è imparato..

In altre parole, riuscendo a godere e a divertirvi durante il processo di apprendimento, sarete in grado di ottenere risultati migliori.

In questo articolo condividerò con voi tre modi divertenti e fuori dagli schemi per imparare l’inglese  tramite l’ascolto, in modo che possiate vivere il vostro apprendimento con entusiasmo e motivazione. A prescindere dal vostro livello di inglese, troverete degli esercizi d’ascolto che metteranno in circolo la vostra dopamina e vi faranno imparare alla grande!

3 Esercizi d’Ascolto Divertenti per Studenti di Inglese di Qualsiasi Livello

Per ognuno dei metodi indicati di seguito, vi forniremo le nostre risorse preferite e dei consigli pratici per sfruttarli al massimo.

1. Fiabe e Favole in Formato Audiolibro

Le favole, esattamente come i cartoni animati, rappresentano un ottimo strumento di miglioramento delle proprie doti d’ascolto sia per gli studenti più giovani che per gli adulti alle prime armi.

Le fiabe sono storie semplici per bambini che parlano di creature magiche come goblin, sirene, animali parlanti, streghe malvagie, spaventosi draghi e giganti amichevoli. Le favole, invece, sono storie tradizionali che di solito hanno come protagonisti degli animali, e che sono caratterizzate da una morale.

Considerato che sono scritte per un pubblico di bambini, il loro linguaggio è particolarmente chiaro e le storie sono semplici da seguire. Inoltre, queste ultime sono tipicamente ricche di ripetizioni: una caratteristica che può aiutarvi a seguire la trama e a memorizzare parole nuove. In più, i personaggi non sono quasi mai complessi: infatti sarà semplicissimo riconoscerne i conflitti, gli obiettivi e le motivazioni.

Questo vale soprattutto per le favole, in quanto sono destinate ad impartire una lezione.

Quando si gode di queste storie tramite un audiolibro, i benefici sono ancora più numerosi. Scoprirete che spesso il narratore racconterà con un ritmo lento per andare incontro alle esigenze degli ascoltatori più giovani. Inoltre, fiabe e favole sono spesso brevi: ciò significa che non vi distrarrete e non vi stancherete prima che la storia finisca e potrete facilmente riascoltare il racconto per recuperare ciò che non avete seguito.

Dove Trovare Audiolibri di Fiabe e Favole in Inglese

Di seguito vi proponiamo alcune risorse online dove troverete fiabe e favole:

  • “Grimm’s Fairy Tales” su YouTube: Più di 60 fiabe classiche in un solo canale! La narrazione posata e chiara è perfetta per i principianti. Non sono presenti effetti visivi di accompagnamento, così potrete concentrarvi completamente sull’audio.

  • “Aesop’s Fables” su Audible: Volete una pratica d’ascolto dell’inglese varia? Qui troverete un sacco di fiabe e favole in formato audiolibro raccontate da diversi narratori inglesi. La durata degli audiolibri è compresa tra una e quattro ore, di conseguenza avrete a disposizione tantissimo materiale per fare pratica.
  • Favole di Hans Christian Andersen su LibriVox: Anche questa raccolta di storie presenta diversi narratori, in modo che possiate ascoltare modi di parlare ed accenti differenti. Si tratta di un’ottima scelta se siete in cerca di esercizi di breve durata. La maggior parte delle storie ha una durata compresa tra i cinque e i quindici minuti.

Attività d’Ascolto dell’Inglese con Fiabe e Favole

A seconda del vostro livello di padronanza e dalle vostre circostanze di apprendimento, potrete scegliere alcune di queste attività.

Ascoltate una storia più volte:

Il primo passo consiste nell’ascoltare una storia dall’inizio alla fine senza interruzioni o distrazioni per vedere se siete in grado di capire la trama. In questa fase cercherete delle parole chiave. Provate a individuare le parole accentuate, seguite le conversazioni e non perdete il filo della trama.

Ciò vi aiuterà a cogliere il significato generale del parlato in inglese, persino se non riuscite a capire ogni singola parola: un’abilità molto importante per conversare con i madrelingua inglesi!

Dopo un primo ascolto, fate una breve pausa per immagazzinare mentalmente ciò che avete appreso. A questo punto riascoltate il tutto. Questa volta, prestate attenzione ai dettagli. Quali aggettivi vengono utilizzati per descrivere ciascun personaggio? Che vestiti indossano? Come viene descritta l’ambientazione?

Questa sarà la vostra occasione per:

  • Esercitarvi nell’utilizzare gli indizi forniti dal contesto
  • Identificare parole ignote

Mentre ascoltate, annotate i dettagli. Fate come se fosse un gioco. Per esempio, provate a identificare tutti gli aggettivi qualificativi (come beautiful, tall, strong). Annotateli e vedete se riuscite ad annotarne di nuovi durante un successivo ascolto dell’audiolibro.

Se avete un compagno di studi, rendete questo gioco una sfida a chi riesce a cogliere più dettagli!

Leggete dopo l’ascolto:

Fiabe e favole sono utili anche perché spesso è molto facile trovare le versioni testuali delle storie ascoltate.

Una volta individuato un audiolibro che vi piace, cercate online la versione stampata o l’e-book. Come già indicato sopra, potrete consultare il negozio Kindle che offre e-book con traccia audio inclusa: in questo modo sarete sicuri di avere la stessa versione della storia sia in formato audio che testuale.

Dopo l’ascolto, leggete la storia e tenete a mente le parole, le espressioni e gli elementi della trama che non siete riusciti a cogliere mentre ascoltavate. Se avete scritto delle note durante l’ascolto, confrontatele con quelle del testo.

Potete anche provare a indovinare la grafia delle parole insolite mentre ascoltate l’audiolibro e cercarle successivamente nel testo per verificare se la vostra ipotesi è corretta.

Una volta compreso il significato di tutte le parole, così come la loro pronuncia, fate pratica leggendo a voce alta assieme al narratore.

Questo esercizio di ascolto vi offre una lezione completa sull’utilizzo combinato delle parole in inglese.  Leggendo assieme al narratore potrete notare le differenze in termini di intonazione, lunghezza delle vocali, ritmo e velocità.

Giochi di Ruolo con Compagni di Studio:

Date vita a una storia con i vostri compagni di studio!

Dopo aver ascoltato una favola o una fiaba in formato audiolibro, il gioco di ruolo può aiutarvi a fare in modo che, oltre a sentire la storia, riusciate anche a capirla.

Una persona può interpretare il narratore mentre gli altri possono vestire i panni dei personaggi, come la regina cattiva ed il suo specchio in “Snow White” (Biancaneve).

Provate a trasmettere l’atmosfera della storia così come i rispettivi modi di parlare dei personaggi. Se necessario, ascoltate la storia più volte e prestate particolare attenzione ad elementi come le forme contratte, le associazioni ed il ritmo. I madrelingua utilizzano tutti questi elementi in modo naturale, ma gli studenti di inglese devono impararli ed il primo passo per farlo consiste nell’imitazione.

2. Commedie in Lingua Inglese

A chi non piace la commedia? Sia che si tratti di un film divertente, di uno spettacolo di cabaret o di una classica sitcom, la commedia è un ottimo modo distrarsi ed acquisire delle competenze fondamentali della lingua inglese.

La commedia è particolarmente utile per chi studia inglese in quanto di solito è basata su giochi di parole e riferimenti culturali. Spesso vengono usate parole omofone, battute e rime, oppure riferimenti a personaggi famosi della cultura inglese.

Ovviamente, per le stesse ragioni, la commedia inglese può essere abbastanza difficile da capire. Certi contenuti possono risultare ostici da comprendere se non si possiedono delle basi solide in termini di lingua e cultura anglofona. Di seguito vi illustreremo quali tipologie di commedia sono più adatte in base ai diversi livelli di apprendimento.

Tipologie di Commedia Perfette per gli Studenti di Inglese

Esistono tre tipi di commedia che io personalmente seguo sia per fare pratica d’ascolto con l’inglese che per puro divertimento:

Sono ottime per i principianti in quanto le battute spesso includono ripetizioni e umorismo fisico, il che le rende in qualche modo più semplici da seguire mentre le si ascolta. Per iniziare, date un’occhiata a questa lista delle 10 migliori sitcom americane per gli studenti di inglese.

  • Podcast comici: Queste risorse sono più adatte agli studenti di livello intermedio ed avanzato, in quando spesso includono giochi di parole complessi, diversi speaker e inside jokes (cioè battute condivise da un particolare gruppo di persone).

Date un’occhiata ai programmi più apprezzati come ID10TComedy Bang! Bang! oppure BBC Radio 4’s Friday Night Comedy.

  • Spettacoli di cabaret: La maggior parte degli spettacoli di questo tipo sono più adatti a studenti di livello avanzato. Si tratta di un genere di umorismo rapido e specifico, dove i comici passano da un argomento all’altro senza preavviso. Se vi sentite all’altezza, questa tipologia di commedia è un ottimo modo per assimilare la cultura anglofona e migliorare le vostre abilità d’ascolto dell’inglese.

Penso che gli show di cabaret siano molto personali. Sono un grande fan di un “comico di nicchia” chiamato Mike Birbiglia. È probabile che non abbiate mai sentito parlare di lui, ma ho ascoltato le sue performance su Spotify per almeno cinque anni. Ho addirittura preso un volo per un altro stato per vedere il suo ultimo spettacolo. Devo dire che è stato un ottimo esercizio di ascolto.

Se non sapete da dove cominciare, ecco alcuni grandi nomi del mondo della stand-up comedy: Louis C.K., Jerry Seinfeld e Wanda Sykes. Date un’occhiata anche a questa lista dei 50 migliori cabarettisti di sempre secondo la rivista Rolling Stone.

Attività d’Ascolto dell’Inglese con Spettacoli Comici

Guardate con e senza sottotitoli:

Ammenochè non abbiate una padronanza quasi perfetta dell’inglese, sicuramente, al primo ascolto, non riuscirete a cogliere alcune parole o battute.

Se i sottotitoli sono disponibili, potete usarli per testare la vostra comprensione. Guardate lo show una prima volta senza sottotitoli e valutate quanto secondo voi avete capito. Una metà? Un quarto dello show? Tutto tranne una o due battute?

Ora guardatelo nuovamente e mettete in pausa nei segmenti che non avete capito. Scrivete ciò che leggete nei sottotitoli e controllate ciascuna parola o riferimento che non riuscite a cogliere. Potreste persino pubblicare delle domande sui vostri forum per l’apprendimento dell’inglese preferiti per chiedere aiuto su particolari battute che non riuscite a capire.

Sfortunatamente, i sottotitoli non sono sempre disponibili per gli spettacoli di cabaret, ma potreste essere più fortunati utilizzando piattaforme come Netflix. Se invece state ascoltando un podcast comico, provate a cercare delle trascrizioni della registrazione.

Prestate attenzione alle risate registrate:

Questa attività è specifica per le sitcom: Mentre guardate “Friends” o “the Big Bang Theory”, sentirete delle risate registrate dopo ogni battuta.

Per gli studenti di inglese questo è molto utile in quanto permette di accorgersi delle battute che non si riesce a cogliere. Se non capite una battuta, tornate indietro e riascoltatela ponendovi le seguenti domande:

  • L’attore ha usato una parola omofona od omonima? La frase utilizzata può essere interpretata in modo completamente diverso?
  • Qualcuno ha detto qualcosa di particolarmente insolito per il suo personaggio? Oppure ha detto qualcosa che solo quel personaggio potrebbe dire?
  • Le parole hanno un altro significato oltre a quello espresso dal personaggio? Spesso, può essere qualcosa di offensivo o di politicamente scorretto. (Questo succede spesso in “Modern Family”)

Ripetere più volte questa attività è un ottimo modo per acquisire consapevolezza delle sottigliezze della lingua inglese e per prepararvi a delle conversazioni reali con gli inglesi madrelingua.

3. Guardate Video Autentici in Inglese Online

I video online sono delle ottime risorse per fare pratica con l’ascolto della lingua inglese in quanto potrete trovare un sacco di materiale divertente, istruttivo e interessante. I video sono utili anche per riconoscere diversi accenti, in quanto troverete filmati provenienti da qualsiasi paese di lingua inglese del mondo.

Dove Trovare Video in Inglese Autentici e Interessanti Online

Eccovi alcune ottime risorse per trovare video autentici in inglese che possano catturare la vostra attenzione:

  • TED Talks: Si tratta di un eccellente risorsa online per trovare filmati formali ed educativi su qualsiasi argomento vi possa interessare. Ciascun video presenta un solo interlocutore che si esprimerà con una voce chiara ed un ritmo costante. Inoltre, i video sono accompagnati da trascrizioni, un sommario e delle note.
  • FluentU: FluentU è la risorsa online più interessante, ma allo stesso tempo efficace, per fare pratica con l’ascolto dell’inglese. Troverete video in inglese autentici, come trailer cinematografici, video musicali e conferenze interessanti, trasformati in lezioni di lingua personalizzate.

Mentre guardate ed ascoltate, vi verranno forniti dei sottotitoli interattivi con definizioni e frasi d’esempio. Vi basterà posizionare il puntatore del mouse sopra una parola e il video si stopperà automaticamente per permettervi di assimilarla. Una volta terminata la visione, FluentU vi propone carte mnemoniche ed esercizi con clip audio in modo che non scordiate ciò che avete appena imparato.

Potrete anche filtrare i video in base ai vostri interessi e al vostro livello di apprendimento. Inoltre, FluentU vi suggerirà nuovi video in base a ciò che avete già imparato!

In altre parole, verrete esposti a situazioni e conversazioni reali del mondo anglofono, e vi verranno forniti degli strumenti in modo che possiate utilizzare queste ultime per potenziare il vostro apprendimento. Potete consultare gratuitamente la libreria video completa con una prova gratuita di FluentU.

Attività d’Ascolto dell’Inglese con Video Autentici

Approfittate dei sottotitoli:

Proprio come per gli spettacoli comici, i sottotitoli sono molto utili anche per i video online.

Dato che questi video hanno svariate provenienze, potreste trovarne alcuni che presentano degli accenti che rendono i contenuti molto difficili da capire, ma non arrendetevi! Per migliorare la vostra comprensione vi basterà attivare i sottotitoli

I sottotitoli vi permetteranno di seguire qualsiasi conversazione quando il sonoro non vi aiuta. Nello specifico, i sottotitoli possono aiutarvi a capire gli accenti meno comuni, gli oratori più rapidi e i discorsi connessi. Si tratta di una sorta di trampolino per una comprensione più fluida durante l’ascolto dell’inglese.

Questo metodo può essere particolarmente utile se avete in mente di utilizzare l’inglese in un ambiente di lavoro multiculturale, dove avrete a che fare con tanti accenti differenti.

Interpretate un personaggio:

Con i video online, potrete utilizzare un approccio simile a quello descritto nella sezione dedicata alle favole. Mettere in scena un video vi aiuterà a concentrarvi su qualsiasi parte poco chiara e su nuovi vocaboli. Provate a ricreare l’atmosfera del filmato, imitate la pronuncia di chi parla e utilizzate lo stesso ritmo.

Potrete anche registrare la vostra versione e confrontarla con il video originale. Questo vi aiuterà ad ascoltare e cogliere i dettagli della versione inglese, così come a scoprire i vostri punti deboli in termini di grammatica e vocabolario.

Girate i vostri video:

Si tratta di un esercizio adatto agli studenti di livello avanzato. Funziona al meglio con i video educativi come i TED Talks, ma potrete utilizzare anche dei notiziari e persino delle pubblicità in inglese.

Dopo aver guardato un video in inglese online, provate a creare il vostro video sulla base di ciò che avete ascoltato. Si tratta di un modo fantastico per prepararvi ad eventuali dibattiti, riunioni di lavoro o presentazioni in inglese: pratiche molto importanti per chiunque utilizzi la lingua in contesti aziendali o accademici.

Per essere in grado di discutere un argomento autonomamente, fate attenzione ai seguenti elementi mentre ascoltate il video originale:

  • Le parole accentate, che indicano ciò che è importante per chi parla
  • Il linguaggio del corpo di chi parla, che trasmette l’atmosfera e il tono dell’argomento.
  • Nomi importanti (persone, aziende, paesi, etc.) relativi all’argomento.

Nel vostro video, potrete registrare una risposta diretta a ciò che avete visto: siete d’accordo o meno con quello che viene detto? Quali punti pensate che il video originale abbia trascurato?

Questo esercizio di ascolto vi insegnerà non solo a cogliere gli elementi chiave di qualsiasi discorso parlato in inglese, ma anche ad essere in grado di rispondere autonomamente nella stessa lingua.

 

Chi ha detto che gli esercizi di inglese sono per forza noiosi? Con questi strumenti tra le mani, potrete iniziare a migliorare le vostre abilità d’ascolto dell’inglese in modo divertente e interessante.

If you liked this post, something tells me that you'll love FluentU, the best way to learn English with real-world videos.

Experience English immersion online!

Enter your e-mail address to get your free PDF!

We hate SPAM and promise to keep your email address safe

Close